Tommaso Zorzi e Stefania Orlando hanno legato in particolar modo durante l’esperienza al Grande Fratello VIP. La dice lunga già solo il fatto che l’influencer si sia lasciato andare a confidenze piuttosto importanti, di peso.

Tommaso scavando nel suo passato rivela di aver avuto a che fare con un grave episodio di violenza subìta, non da parte di una persona qualunque, bensì da un suo ex fidanzato.

Il nome di questa persona non viene fatto, il racconto però ha dei tratti agghiaccianti. Il tutto sarebbe avvenuto fuori da un locale milanese, Tommaso specifica che i suoi ricordi sono molto confusi:

Per me è stato traumatico. Ho rimosso l’accaduto solo per proteggermi, ma non ho dimenticato il dolore subito. Ricordo che non eravamo da soli, io e lui. C’erano anche i suoi amici. Hanno visto tutto e nessuno mi ha difeso. Se dovessi spiegare l’ordine degli eventi è impossibile. Non so neanche cosa è successo e quanto è durato, non so se è durato 10 minuti o un’ora.

La Orlando lo ascolta attentamente: “E’ una cosa gravissima! Una violenza è una violenza” dice. Zorzi entra nel vivo del drammatico episodio:

Ho chiamato un taxi ma, in quelle condizioni, nessuno mi voleva caricare. Ero da solo con una maschera di sangue. Per cercare di fuggire da lì ho dovuto chiamare l’autista di una mia amica, che tra l’altro era pure a New York quando sono stato aggredito.

Secondo quanto tratto dai commenti del web, sarebbe la prima volta in cui Tommaso parla apertamente di questa storia. “Ho i brividi” commenta un’utente postando il video. Questa sera intanto andrà in onda la nona puntata del Grande Fratello VIP, sarà affrontata la vicenda?

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Gossip Leggi tutto