Paola Barale ha confessato che la sua carriera sarebbe stata ostacolata da un personaggio potente di cui ha preferito non fare il nome.

Paola Barale è stata intervistata a Belve, dove per la prima volta ha confessato che la sua carriera avrebbe subito un blocco – a suo avviso – da parte di un personaggio potente. “Se è finito il mio momento televisivo? Su di me c’è una sorta di blocco. Se è televisivo o politico? Un blocco! Si dice il peccato non il peccatore, è un blocco: a livello politico no…ci sono dei personaggi… Sono personaggi potenti, influenti, ieri come oggi”, ha dichiarato la showgirl.

Paola Barale
Paola Barale

Paola Barale: la carriera

Da tempo Paola Barale è lontana dal piccolo schermo e secondo lei la causa sarebbe una sorta di veto imposto da una persona potente (la cui identità resta però top secret). Oggi la showgirl sembra serena, ma lei stessa ha ammesso che per la sua carriera avrebbero pesato anche le gravi accuse contro cui si sarebbe trovata a far fronte nel 2010 (e da cui sarebbe stata pienamente assolta). “Poi sulla mia carriera ha influito la storia del blitz dei Carabinieri a casa mia, storia per la quale sono stata assolta. Ero diventata una narcotrafficante, spacciavo e fumavo erba, se lei metteva su Google Paola Barale la prima parola che usciva era coca”, ha dichiarato a Belve.

Oggi Paola Barale è single e lei stessa ha affermato di non voler più parlare dei suoi famosi ex, Gianni Sperti e Raz Degan, con cui le storie d’amore non si sarebbero concluse nel migliore dei modi.

Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - GOSSIPBLOG

ultimo aggiornamento: 08-04-2022


Zoe Cristofoli ha partorito: Theo Hernandez è diventato papà per la prima volta

“Belen e Stefano hanno un piano segreto”: parla l’amica