Myriam Catania, penultima eliminata dalla casa del ‘Grande Fratello Vip’, ha rilasciato, questa settimana, una lunga intervista al magazine ‘Chi’, per raccontare, in maniera intimista, come ha vissuto l’esperienza nella casa più spiata d’Italia:

“Forse ha ragione Antonella Elia, sono un po’ viziata perché ho tanto: un lavoro e una famiglia. Mi è piaciuto stare su quel palco, ma sono scesa al momento giusto, quando avevo esaurito la mia trama”.

L’attrice, nel loft di Cinecittà, si è, spesso, scontrata con Franceska Pepe:

“Il mio compagno mi ha suggerito una frase di Einstein: ‘Non litigare con gli stupidi perché loro hanno un’esperienza più grande della tua’. Non credo che abbia un copione perché non sarebbe in grado di recitare…”

La giovane influencer ha accusato l’apprezzatissima doppiatrice di essere troppo disinvolta con gli uomini della casa tra strusciamenti e massaggi sensuali:

“Abbracciavo tutti, uomini e donne, dicendo che eravamo fortunati a poterlo fare dopo mesi nei quali era vietato per paura del contagio. Mi sembrava più maliziosa lei, quando ballava davanti agli altri con movenze da striptease”.

L’ormai ex gieffina, sposata per dodici anni, con Luca Argentero, ha fatto pace con il proprio passato:

“Sono in pace con il mio passato e, quando al GF Vip ho disegnato la linea della vita, mi sono resa conto di quanto fossi grata a Luca che mi ha amata, onorata e rispettata. E’ stato fichissimo e si meritava la mia riconoscenza, mi è stato vicino in una fase della vita in cui non ero facile da gestire. Cosa dice mio marito? Sorride e mi stringe la mano. Bisogna essere gelosi del futuro, non del passato”.

Foto | Ufficio Stampa

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Gossip Leggi tutto
I video di Pinkblog Guarda di più