Una lite terminata con una grave aggressione quella che ha coinvolto l’ex concorrente di Temptation Island Michael De Giorgio e la sua fidanzata, poco nota al mondo dello spettacolo. Michael ha raccontato a Fanpage.it di essere stato accoltellato. Lui e la ex fidanzata, nel corso di un’accesa discussione, sarebbero arrivati alle mani. Ad intervenire i Carabinieri, che avrebbero chiesto alla ragazza di allontanarsi lasciando in pace il ragazzo. Come spiegato dallo stesso Michael De Giorgio, infatti:

“È stata la mia ex a chiamare i carabinieri durante la lite in casa, dicendomi che me l’avrebbe fatta pagare. Sono intervenute le Forze dell’Ordine di Pordenone che ci hanno raggiunto ad Azzano Decimo pensando che l’avessi aggredita io. Quando sono arrivati hanno compreso la situazione e ci hanno consigliato di separarci. Le hanno chiesto se voleva prendere un taxi o se ci fosse un’altra soluzione per tornare a casa sua. Io mi sono offerto di accompagnarla a patto che non alzasse le mani. Entrando nella mia macchina ha sbattuto lo sportello e ho dovuto far intervenire di nuovo gli agenti che non erano ancora andati via”.

Michael, che si era offerto di accompagnare a casa la ragazza, sarebbe stato aggredito proprio in macchina, mentre guidava:

“Io tentavo di difendermi tenendola distante verso il finestrino, continuando a chiederle di scendere dalla macchina e lei mi ha risposto che se l’avessi mollata, sarebbe scesa. Quando l’ho lasciata, lei ha finto di aprire la portiera e con uno scatto ha tirato fuori dalla tasca un paio di forbici da carne che aveva preso dalla cucina di casa mia e mi ha colpito sul polso. Quando si è resa conto che stavo perdendo sangue si è spaventata, mi ha chiesto scusa e ha visto i lampeggianti dietro dei carabinieri che ci stavano seguendo”.

 

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Gossip Leggi tutto