Massimo Lopez ha confessato di aver avuto un secondo infarto a causa del quale avrebbe seriamente rischiato di morire.

Dopo il primo infarto avuto nel 2017, Massimo Lopez ha confessato al Corriere di aver avuto un secondo attacco di cuore mentre si trovava a bordo di un treno. Per questo l’attore avrebbe atteso quasi tre ore prima di poter essere visitato e messo in salvo dal personale sanitario. “Peraltro il secondo è stato ancora più drammatico, perché ero in treno e ho viaggiato tre ore con un attacco di cuore in corso, ho rischiato seriamente”, ha rivelato l’attore.

Massimo Lopez
Massimo Lopez

Massimo Lopez: l’infarto

Dopo un primo, terribile infarto che lo ha colpito mentre si trovava a Teatro, Massimo Lopez ha confessato di aver avuto un secondo attacco di cuore mentre si trovava a bordo di un treno. Tutto si sarebbe risolto fortunatamente per il meglio e oggi l’attore sembra aver ritrovato la serenità. Di recente al Corriere della Sera si è confessato senza filtri, parlando dei suoi affetti più grandi (Tullio Solenghi e la compianta Anna Marchesini) e dei suoi genitori, entrambi scomparsi.

“Quando affrontai il mio primo lutto, la scomparsa di papà, ad un certo punto mi piazzai davanti allo specchio e mi misi a ridere. A ridere forte, in modo caricaturale. Perché volevo essere ancora sicuro di riuscire a ridere in mezzo a tanto dolore”, ha rivelato l’attore parlando del lutto vissuto a seguito della morte di suo padre.

Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - GOSSIPBLOG

ultimo aggiornamento: 15-04-2022


Ilary Blasi becca il figlio Christian in camera della sorella: “Cosa state facendo?”

Dramma per Ronaldo e Georgina: morto uno dei due gemelli