Gabriele Rossi è stato ospite di Live Non è la d’Urso nella puntata di domenica 1 novembre 2020. Dopo il coming out di Gabriel Garko, l’attore (ed ex concorrente del Grande Fratello Vip) ha deciso di raccontarsi da Barbara d’Urso.

“Non ho mai parlato fino ad ora, anche prima di Gabriel non ho mai fatto esibizione del mio privato” ammette lui, appena entrato.

“Sono un ragazzo che viene da una famiglia umile e che rientra in quelle persone che prima si lamentavano di questo periodo. I miei genitori soffrono della stessa condizione sentita da quelle piazze, sono un danzatore. La prima fiction per Canale 5, nel 2008, richiedeva che un attore dovesse saper danzare…” si racconta, sotto richiesta di Barbara.

“Sui social si insiste tanto sui personaggi famoso che debbano fare coming out il prima possibile per una utilità sociale, ne sono convinto anche io. Ma ognuno di noi è diverso, ha una famiglia o non ha una famiglia. Questo provoca il tempo giusto per arrivare a sistemare questa parte della vita… Non ho mai dovuto nascondere, non sono mai sceso a compressi negli ambienti lavorativi, in questi dodici anni. Ho conosciuto Gabriel che avevo 19 anni. Già in quei tempi fummo amanti per 4/5 mesi (Garko era fidanzato, ndr). L’amore, scoppiato sul set de “L’onore e il rispetto 2″ è durato il tempo del set. Per me era il primo set importante… Poi io ero stato molto spaventato. Gabriel aveva 36 anni. Le sue fiction portavano uno share del 30%, il suo essere era molto ingombrante. Dai miei 19 anni,  questo suo mondo mi faceva un po’ paura. Ci siamo ritrovato poi dopo dieci anni”

Rossi poi continua:

“Quando ci siamo incontrati nel 2017, la seconda volta, io sono stato molto chiaro da subito: “Proviamo a stare finalmente insieme, a delle condizioni”. Avevo molta più forza, ero cresciuto, pretendevo delle rassicurazioni. Con il mio precedente fidanzato avevo vissuto più liberamente la mia posizione di coppia. Con Gabriel ho chiarito che non avrei fatto passi indietro, conoscevo larghe cerchie di amici. “Tu ti apri un po’, io se vuoi mi chiudo un po’… cercheremo poche amicizie vere e sincere, come Eva e Imma…” era il compromesso. Con le poche persone che decidiamo di frequentare dovevano essere così o non era vita”

Barbara d’Urso racconta di aver conosciuto Gabriele a una cena. “Ho subito constatato un amore fortissimo. Un’intensità fortissima. Ecco perché ha anche valore che tu fossi qui questa sera, non hai mai voluto appare e fare interviste”.

In una vecchia intervista con Garko, la conduttrice aveva notato che l’attore non avesse la fede alla mano. Viene rivista la scena.

“Io e Gabriel abbiamo litigato così tanto che toglierci la fede è stata la cosa più pacifica fatta (ride). C’era una visione distante su alcune tematiche, sia di vita privata che professionale. Non parlo della sua vita professionale ma quando stai insieme a un personaggio così ingombrante ti rendi partecipe di alcuni meccanismi che la gente non vede da fuori. L’ho amato tanto”

E ora, dopo essersi lasciati, sono amici. Come hanno fatto, si chiede la d’Urso.

“Quel passaggio è stato molto faticoso, più dell’averlo aspettato dieci anni. Per i primi 4, 5 anni ho aspettato che lui tornasse, la prima volta. Siamo riusciti a restare in buoni rapporti perché penso di averlo voluto io molto fortemente. Sono riuscito a far capire, a Gabriel, cosa che, da fidanzato, non riuscivo a fargli capire. E’ stata una fase difficile rimanere amici ma ha portato grandi benefici. Il grande apporto reciproco fa la differenza”

Ora anche Gabriele è fidanzato, da 10 mesi. E’ felice e il compagno si comporta bene. assicura.

 

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Gossip Italiano Leggi tutto
I video di Pinkblog Guarda di più