Jasmine Carrisi, figlia di Al Bano e Loredana Lecciso, ha confessato di aver subito bullismo a scuola a causa dei suoi genitori.

Oggi Jasmine Carrisi sta cercando di costruirsi una carriera tutta sua e sembra aver trovato un propri equilibrio dopo i difficili anni dell’infanzia e dell’adolescenza che, per lei, sarebbero stati segnati dal bullismo.

Come tanti anch’io sono stata bullizzata, derisa, offesa. Insomma, non è stata una passeggiata fin qui. C’è stato un episodio, alle elementari, dove un compagno mi prese in giro davanti a tutta la scuola – alunni, insegnanti, collaboratori scolastici – per la situazione sentimentale dei miei genitori. Uno shock perché i miei, fino a quel momento, mi avevano sempre tutelata dal gossip che ruotava attorno alla nostra famiglia. Dal nulla iniziai a odiare tutto: la scuola, lo sport, me stessa. Sognavo, a fasi alterne, di sparire”, ha confessato Jasmine a Chi.

Jasmine Carrisi
Jasmine Carrisi

Jasmine Carrisi: il bullismo

Oggi Jasmine Carrisi è riuscita a trovare finalmente un equilibrio dopo che, per anni, avrebbe subito bullismo e prese in giro a causa della popolarità dei suoi genitori. La giovanissima cantante ha ammesso che sarebbe stata aiutata e supportata da uno psicologo e ha anche aggiunto che avrebbe evitato di passare in edicola o di guardare la tv per paura di ascoltare commenti poco lusinghieri sul conto della sua famiglia.

Fortunatamente la vicenda si è conclusa per il meglio per Jasmine, che oggi sogna di sfondare nel mondo della musica come papà Al Bano. La giovane cantante ha anche ammesso che, una volta terminati gli studi in Italia, si traferirà negli States per cercare la sua strada.

Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2023 - GOSSIPBLOG

ultimo aggiornamento: 07-12-2022


Manila Nazzaro in lacrime: “Aver perso mia figlia è un dolore assoluto”

Michelle Hunziker e Trussardi si sono lasciati di nuovo: “Tentativo fallito”