Grande Fratello VIP 6, sorelle Selassiè: “Noi siamo principesse, se non fosse così non saremmo venute qui”

Le sorelle Selassiè rispondono alle indiscrezioni durante la sesta puntata del Grande Fratello VIP: “Noi siamo principesse!”

L’intricato caso della dinastia Selassiè questa sera, nel sesto appuntamento del Grande Fratello VIP, ha trovato spazio in una serata piuttosto movimentata dal caso Soleil che ha scatenato un vero putiferio nella casa. Le tre principesse sono state invitate ad andare nella mystery room da Alfonso Signorini. Da questa stanza le tre ascoltano il conduttore che fa il punto della situazione dopo le comunicazioni urgenti che le tre ragazze hanno ricevuto oggi pomeriggio dai loro familiari.

All’esterno della casa i principali quotidiani online hanno battuto la notizia dell’arresto del loro papà. Il discorso rimane comunque riservato, dunque non pubblico al resto dei vipponi in casa. “Sarete voi a raccontare quello che è accaduto ai vostri compagni d’avventura qualora voi lo vogliate” dice Signorini. Le Selassiè quindi leggono alcuni dei titoli riportati sul web, in una manciata di secondi una breve rassegna stampa di ciò che si dice all’esterno a proposito della vicenda.

Signorini domanda loro quali sono i pensieri che hanno attraversato le loro teste. La prima a prendere parola è Jessica, la sorella più grande: “Noi lo sapevamo già perché non è una notizia nuova, noi però siamo entrate nella casa senza vergogna. Per noi non è un problema condividere questa cosa con i ragazzi della Casa”. Signorini rivela che in realtà la notizia risalirebbe a 3 mesi fa, ma che dell’accaduto si sarebbe saputo solo nelle ultime ore: “Perché non ci avete detto niente?” domanda il conduttore.

Jessica si fa portavoce: “Nostro padre è una persona, noi siamo tre individui. Nonostante il cognome, non ci sentivamo di condividere un nostro dolore. Era comunque una sua privacy”.

Le grane però non sono terminate, un’indiscrezione riportata dal settimanale Oggi rivelerebbe che Jessica, Clarissa e Lucrezia non sarebbero principesse. Pronta la reazione:

Se non fosse così non saremmo venute qui, ma non è la prima volta che succede. Mio padre è stato fortunato. Ha trovato una persona che è riuscita ad aiutarlo e a portarlo in Italia.

Un comunicato della famiglia Selassiè rassicura le tre ragazze e conferma che la famiglia Selassie…

Può solo dire che il suo cognome e i suoi rapporti di parentela sono stati certificati sia dallo Stato etiope che dallo Stato Italiano. Esistono documenti ufficiali che lo dimostrano e che saranno mostrati nelle sedi opportuna, qualora ce ne fosse bisogno.

Ultime notizie su Grande Fratello Vip

Tutto su Grande Fratello Vip →