Dopo la tredicesima puntata del ‘Grande Fratello Vip 5’, in onda, ieri sera, lunedì 27 ottobre 2020, Tommaso Zorzi si è lasciato andare ad un lungo sfogo con le amiche della ‘stanza blu’, ovvero Stefania Orlando, Guenda Goria e Maria Teresa Ruta. Il giovane influencer, durante la notte, si è lamentato, per il trattamento ricevuto, in confessionale, da parte degli autori per essere stato liquidato in malo modo senza una spiegazione plasubile:

Le parole dell’ex protagonista di ‘Riccanza’, che non sono sfuggite al popolo del web, non lasciano spazio all’immaginazione:

“Capisco che stiamo tutti lavorando, rispetto tutti. Ma ho sempre fatto dei confessionali dove mi sono sempre esposto rispetto a determinate situazioni. Se una sera non dico la frecciatina che puoi montare per farmi fare la litigata in puntata (che so che succede perché il gioco è anche quello)…O se una volta non dico la cosa pungente, non è che mi dici: ”Vai, vai è meglio che vai”. Sono stato trattato come nemmeno una p*****a dopo che la paghi! Una p*****a che sale in ascensore mentre sta salendo tua moglie viene trattata meglio di come mi hanno trattato in confessionale”.

Ieri sera, Tommaso è stato il protagonista assoluto di uno scherzo da parte del ‘Grande Fratello’. A lui, infatti, è spettato l’infausto compito di comunicare a Stefania Orlando la finta eliminazione dal gioco. La reazione di entrambi ha emozionato il pubblico da casa che, sui social, li ha immediatamente indicati come papabili finalisti. Sarà davvero così?

Foto | Ufficio Stampa

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Gossip Leggi tutto