Paolo Brosio, entrato da pochi giorni nella casa del ‘Grande Fratello Vip’ (e già in nomination con Stefania Orlando, Maria Teresa Ruta, Massimiliano Morra e Francesco Oppini), ieri notte, è stato vittima di uno scherzo esilarante, organizzato dalla premiata ditta Zorzi – Orlando.

Dayane Mello e Rosalinda Cannavò hanno simulato un rapporto intimo all’interno della lavatrice.

Brosio: “Ma io se glielo dico mi fermo lì pure, non vado più via. Le dico: “Scusate, mi è venuto mal di schiena”. Ma una roba così non si era mai vista, pazzesca. A me ha fatto un c**o perché pregavo l’Ave Maria, qui trombano come dei ciuchi, fatemi capire allora. Non ho capito un ca**o dalla vita allora, a catechismo non ho capito un ca**o. Ora metto la testa dentro il surgelatore un quarto d’ora, mi va via anche l’herpes ca**o”.

https://www.instagram.com/tv/CHKkIU6Cz4p/

I neo compagni d’avventura cercano di fomentare la discussione per suscitare la reazione del giornalista che, da diversi anni, ha abbracciato un percorso di fede e conversione religiosa:

De Blanck: “E’ per invidia che stai parlando”.

Brosio: “In giardino vado se mi va di andare in giardino, perché sennò mi avete rotto i cogl***i e mi inca**o anch’io. Facciano il ca**o che gli pare ma lasciatemi fuori. Però poi non vi inca**ate voi se prego tre Ave Marie e il giorno dopo mi vedo che sono un fanatico perché prego le Ave Marie. Allora vado a trombare anche io e si fa festa”.

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Gossip Leggi tutto
I video di Pinkblog Guarda di più