Matilde Brandi ospite, oggi, sabato 24 ottobre 2020, a Verissimo dopo l’uscita dal Grande Fratello Vip racconta il ritorno a casa dopo l’abbandono del gioco (Qui, il video):

“Marco (Costantini, il compagno e padre delle sue due gemelle, Sofia e Aurora) non voleva che partecipassi al Grande Fratello. Quando sono tornata a casa mi ha abbracciata e baciata, ancora però non mi ha detto ‘ti amo’, ma lui è un uomo molto introverso, ha il suo modo di amarmi. Si è dispiaciuto per alcune cose che non gli sono piaciute, soprattutto i miei litigi”.

La showgirl, all’interno del programma, ha stretto grandi amicizie in particolare con Elisabetta Gregoraci e Andrea Zelletta:

“Mi dispiace perché ho lasciato dei ragazzi meravigliosi. Dovevo trattenermi di più. Trovo delle situazioni in quella casa che non sono molto chiare e limpide”.

L’ex gieffina, inoltre, ha ribadito il proprio pensiero sulle donne della ‘stanza blu’ che circondano il leader, Tommaso Zorzi:

“Quando mi arrabbio mi esce la giugulare molto e alcune cose mi hanno molto arrabbiare: Maria Teresa Ruta, Stefania Orlando e Guenda Goria sono le grandi strateghe di questo Grande Fratello, secondo me si sono proprio scritte un copione”.

Ed, infine, l’ex stella del ‘Bagaglino’ si è commossa nel ricordare i genitori morti a distanza di poco tempo. In particolare, il papà, a cui era legatissima, si è spento in piena pandemia:

“Non sono riuscita manco a fargli il funerale. Ora stanno insieme, loro si sono tanto amati, hanno fatto 60 anni di matrimonio e hanno anche litigato tanto. Mi hanno insegnato il rispetto per la famiglia, che non si può sempre mollare al primo ostacolo. Poi se non si può più uno si lascia. Ora ho fatto uscire questo dolore, adesso sono davvero due angeli. Ho sognato mia madre, forse mi voleva dire di non preoccuparmi perché sta bene”.

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Gossip Leggi tutto