Gaia Zorzi, intervistata, dal settimanale ‘Chi’, in edicola questa settimana, ha raccontato, per la prima volta, come ha vissuto l’esperienza del ‘Grande Fratello Vip 5’, in quanto sorella di Tommaso:

“Mi sono sentita dentro un vortice incredibile. Il coinvolgimento in questo mondo, grazie alla partecipazione di Tommaso al Grande Fratello Vip, è stato bello, poi, ho capito che non dovevo entrare con entrambi i piedi nello spettacolo. Quando ho scoperto di avere una fan page, mi sono quasi impaurita. All’inizio del programma avevo 24 mila seguaci, ora ne ho 128 mila. Sembra che io abbia fatto io il GF Vip!”

La ragazza è tornata, in questi giorni, a Bruxelles per seguire un master dopo la laurea in Scienze Politiche. Ha raggiunto anche l’amatissimo fidanzato. Al momento, la donna ha escluso la partecipazione alla prossima edizione del reality di Canale 5 in qualità di concorrente:

“L’ipotesi di fare il GF Vip oggi non è praticabile, in futuro chissà. Sogno di lavorare in politica e userò il vantaggio accumulato sui social per fare comunicazione su altri temi”.

[ghshortpost id=172722 title=”Grande Fratello Vip 5, Tommaso Zorzi e Stefania Orlando lasciano l’8 febbraio 2021? (video)” layout=”post_inside”]

Gaia vorrebbe la vittoria del fratello (se non decidesse di ritirarsi l’8 febbraio assieme a Stefania Orlando) ma ha una valida alternativa:

Gaia Zorzi: “Certo, tifo per mio fratello, vorrei che vincesse per quanto ha donato al programma senza risparmiarsi. Se la vittoria dovesse andare a Stefania Orlando sarei felice in egual modo. Anzi, visto che il 26 febbraio, è il mio compleanno, la vittoria di Tommy sarebbe il regalo più bello”.

Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - GOSSIPBLOG

ultimo aggiornamento: 27-01-2021


Alba Parietti: “I parenti di Pretelli mi sono sembrati i più inadatti. Il fratello Giulio mi ha fatto tenerezza”

Giulia Salemi, lo staff sul profilo Instagram: “Vede Tommaso Zorzi come il vincitore morale”