Andrea Lenzi, ordinario di Endocrinologia all’Università la Sapienza, ha espresso la sua opinione sulla malattia di Fedez.

Intercettato da Adnkronos Andrea Lenzi, esperto di endocrinologia e professore della Sapienza, ha parlato approfonditamente di cosa comporterebbe il tumore di cui ha scoperto di soffrire Fedez e quali potrebbero essere le conseguenze. Il rapper ha annunciato nelle scorse ore di aver scoperto di esser stato operato per un tumore neuroendocrino raro del pancreas.

“I tumori neuroendocrini sono rari singolarmente, ma di tanti tipi diversi. In ogni caso, scoprirli in tempo è un importante vantaggio perché ci sono molte più chance di cura”, ha dichiarato Lenzi, e ancora: “Il pancreas può essere una delle localizzazioni, ma non l’unica. Possono annidarsi nel polmone, nell’aorta, nella tiroide, nel surrene”. La diagnosi precoce “è un grande successo ed è la chiave per non avere conseguenze gravi”.

https://www.instagram.com/p/CbfKR0aoL8B/

Andrea Lenzi: il tumore di Fedez

Fedez ha annunciato via social di esser stato operato per un tumore neuroendocrino del pancreas. L’esperto Andrea Lenzi ha rivelato che, con una diagnosi precoce, tumori come quelli del rapper sarebbero più semplici da curare.

Al momento sulla questione sono presenti ancora alcuni punti non chiari che il rapper si è riservato di spiegare al momento opportuno ai suoi fan. Probabilmente dopo l’intervento Fedez dovrà sottoporsi a una terapia mirata per esser certo di guarire completamente.

Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - GOSSIPBLOG

ultimo aggiornamento: 25-03-2022


Olga Plachina, lo sfogo dopo la bufera: “Sono profondamente delusa”

Albano aiuta i profughi ucraini: “Una nuova famiglia”