Una vera e propria gogna mediatica per Domenica In e per tutta l’azienda Rai quella scatenatasi in particolar modo su Twitter nelle ultime ore. In apertura di puntata, infatti, la conduttrice Mara Venier ha accolto in studio Andrea Bocelli, celebre tenore italiano che tuttavia soltanto qualche mese fa si è fatto conoscere dal suo Paese come un vero e proprio negazionista del Covid-19.

A tal proposito, il web si ribella. Inaccettabile, secondo gli spettatori, che l’Azienda Televisiva che dovrebbe fare servizio pubblico decida invece di dare spazio a chi fino a poche settimane or sono sosteneva che di Covid non si ammalasse nessuno. Insomma, una rivolta online non da poco, alla quale ci si domanda come risponderà ora Domenica In o chi per essa.

Fino ad ora nessun commento da parte della conduttrice, Mara Venier, anche se la puntata di fatto ancora non è terminata. Prima della chiusura della diretta di questo ennesimo appuntamento su Rai 1, Mara interverrà commentando a proposito di quanto si stia scatenando online?

Nello specifico, tanti i cinguettii su Twitter contro la trasmissione:

Nel corso della lunga intervista, tuttavia, Andrea Bocelli ci tiene a precisare:

“Sono stato frainteso”.

Il tenore a proposito delle sue dichiarazioni negazioniste sul Covid-19 ha quindi spiegato di essere stato frainteso dal grande pubblico. Come forse ricorderete, lo stesso Andrea Bocelli si è ammalato di Coronavirus soltanto qualche tempo dopo. A tal proposito, oggi a Domenica In ha spiegato:

“Quando mi hanno detto che ero positivo è stato nel momento più drammatico, quando c’erano le terapie intensive che si riempivano e c’era il panico generale. Per fortuna io stavo bene e ho detto ‘speriamo di continuare a stare bene’”.

Il disappunto dei telespettatori, però, è continuato soprattutto a causa di una mancanza diretta da parte di Mara Venier; quella di chiedere direttamente al tenore perché abbia dichiarato certe cose nei mesi scorsi. La domanda che da giornalisti era opportuno fare, forse, sarebbe stata proprio questa: “Perché hai negato che il Covid abbia provocato la morte di centinaia di migliaia di persone?”. La conduttrice invece ha glissato senza mai toccare direttamente l’argomento, e anche per questo il disappunto del web è continuato. A suo favore, forse, il fatto che l’ospite in studio non debba mai sentirti attaccato. Una domanda ben precisa però sarebbe stata stavolta ben più che lecita e professionale.

Iscriviti alla nostra newsletter
I video di Pinkblog Guarda di più
Altro su Attualità Leggi tutto