Chef Rubio ha attaccato i Maneskin e Damiano David dopo il loro intervento contro la guerra in Ucraina al Coachella.

Chef Rubio ha scritto un post al vetriolo via social contro i Maneskin per il loro intervento contro la guerra in Ucraina al Coachella. Al messaggio di Rubio ha replicato il frontman Damiano David e tra i due ha avuto inizio un botta e risposta infuocato. “Avresti potuto cogliere l’invito a saperne di più sul dramma dei palestinesi ma hai risposto come fanno i leghisti, i fascisti, i sionisti e il PD”, ha scritto Rubio, mentre Damiano David ha preferito glissare scrivendo: “Per me una doppia salsiccia, grazie”.

Damiano David
Damiano David

Chef Rubio contro i Maneskin: i motivi

Chef Rubio ha criticato i Maneskin per essersi espressi contro la guerra in Ucraina durante il Coachella e per non aver mai proferito parola sugli altri gravi conflitti armati in giro per il mondo. Sulla questione lo chef – volutamente provocatorio nei confronti di Damiano – ha scritto via social: “Caro Damiano, perché hai fatto questo collage sulle Instagram stories (non ce l’ho) quando potevi scrivermi qui su Twitter? Il mio commento era polemico ma vi invitava a prendere posizione per la Palestina. Aspettiamo una presa di posizione in futuro. Grazie”. Il cantante tornerà a replicare alle parole di Rubio?

In tanti hanno lodato i Maneskin per la loro presa di posizione contro la guerra in Ucraina ma – come nel caso di Rubio – non sono mancate anche numerose critiche all’indirizzo della giovane band romana.

Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - GOSSIPBLOG

ultimo aggiornamento: 19-04-2022


Nina Moric spaventa i fan: “Non mi vedrete mai più”

Fabrizio Corona replica a Belen e Fedez: “Parlano di me perché…”