Una lunga intervista quella rilasciata dal cantante Cesare Cremonini al Corriere della Sera. Un’intervista di quelle che non ti aspetti, durante la quale l’ex leader dei Lunapop oltre a parlare della sua musica parla del suo privato. Si apre con il giornalista e con i lettori e spiega che fino a non troppo tempo fa fosse Schizofrenico. Sì, avete capito bene: Cesare Cremonini, noi non lo sapevamo, soffriva di schizofrenia.

Ora è guarito, sta bene, è felice dei traguardi che ha conquistato ma vuole raccontare a tutti cosa significhi soffrire di questa brutta malattia:

“La sensazione fisica di avere dentro di me una figura a me estranea. Quasi ogni giorno, sempre più spesso, sentivo un mostro premere contro il petto, salire alla gola. Mi pareva quasi di vederlo. E lo psichiatra me lo fece vedere. L’immagine si trova anche su Internet. “È questo?”, chiese. Era quello”

Per chi non dovesse saperlo, la schizofrenia è una forma di psicosi caratterizzata da delirio, capace di distorcere la realtà del paziente. Gli schizofrenici si sentono dunque estraniati dalla realtà, capaci di vivere in un mondo loro. Anche tramite la sua ossessione, così l’ha definita lui, per la musica, Cesare Cremonini ha capito di soffrirne:

“Due anni di ossessione feroce per la musica mi hanno fatto restare sempre chiuso in studio. Avevo addirittura smesso di tagliarmi la barba e i capelli”.

Cesare Cremonini mangiava tutti i giorni pizza, a pranzo e a cena. Non praticava più sport, non faceva nemmeno più l’amore. Era quasi arrivato a pesare 100 chili. Com’è guarito da questo suo periodo di instabilità? Provando a lavorare di meno e camminando di più.

Ovviamente anche la medicina lo ha aiutato:

“Ho camminato per centinaia di chilometri. Ho scoperto i sentieri di collina. E mi sono ribellato all’eccesso di attenzione per tutto quel che proviamo, all’idea impossibile di poter esprimere ogni cosa, di comunicare questa slavina di emozioni da cui siamo colpiti”.

E proprio a seguito di questo suo momento così delicato, quello in cui ha superato la schizofrenia, scopriamo che sia nata la canzone Nessuno vuole essere Robin.

Ad oggi Cesare Cremonini sta bene, è molto felice, ha una nuova fidanzata, Martina. Per il momento, però, non ha ancora intenzione di diventare papà. “Per quello c’è ancora tempo”, spiega.

Iscriviti alla nostra newsletter
I video di Pinkblog Guarda di più
Altro su Attualità Leggi tutto