Alfonso Signorini spiega come mai al Grande Fratello VIP 7 ci saranno moltissimi nomi non noti al grande pubblico.

Sono ufficialmente stati resi noti i nomi di tutti i concorrenti della settima edizione del Grande Fratello VIP, condotta da Alfonso Signorini. Il programma inizierà lunedì 19 settembre su Canale 5, ma la lista dei concorrenti ha fatto sorgere in moltissimi la stessa domanda: “E dove sono i VIP?”. Non è passato inosservato infatti agli utenti l’anonimato di alcuni volti dei coinquilini che vedremo apparire da lunedì nella casa.

La domanda sorge dunque spontanea, come mai chiamare dei non famosi a partecipare all’edizione VIP del Grande Fratello? Alfonso Signorini ha risposto alle critiche sul suo settimanale Chi, spiegando i motivi della sua decisione.

Alfonso Signorini risponde alle critiche

Alfonso Signorini commenta con queste parole la sua decisione in merito al cast ufficiale del GFVIP: “Il filo conduttore del cast è l’eterogeneità, con elementi di novità: per la prima volta ho puntato meno su nomi da cartelloni perché ho capito, alla quarta edizione, che i “nomi” alla fine, non sono quelli che fanno il programma. In finale arrivano gli outsider come le Selassié o Tommaso Zorzi, perché sono quelli che creano dinamiche che il pubblico si diverte a seguire e promuovere“.

Anche quest’anno quindi, Signorini sembra voler puntare su nomi meno noti, che alla fine potrebbero rivelarsi i più amati dal pubblico. Una scommessa che in passato ha certamente premiato: Tommaso Zorzi, infatti, non era un volto troppo conosciuto al suo ingresso nella casa, ma è riuscito persino a vincere la sua edizione.

Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - GOSSIPBLOG

ultimo aggiornamento: 16-09-2022


Non solo Totti e Ilary: le 5 separazioni più celebri del mondo vip

Mara Venier ieri e oggi: le foto del passato della conduttrice