Il cantante Al Bano Carrisi si è sfogato per il grave furto da lui subito nella sua terra natale, Cellino San Marco.

Al Bano Carrisi ha confessato al Corriere della Sera di aver subito un furto da ben 4 mila euro. Dei malviventi avrebbero sradicato circa 240 pali in ottone dal vigneto di uva Negramaro, di proprietà del cantante.

“Hanno tagliato fili, tolto i pali, creando un danno all’interno dei vigneti, oltre che un disservizio. Tu fai le cose per bene. Dedichi tanto tempo alla tua terra e lo fai con amore e passione. Poi, però, di colpo arriva chi invece distrugge il tuo lavoro. Fa male al cuore”, ha confessato Al Bano, che ha denunciato l’accaduto alle forze dell’ordine.

Albano Carrisi
Albano Carrisi

Al Bano: furto a Cellino San Marco

Al Bano Carrisi ha subìto un terribile furto a Cellino San Marco, la località in cui è nato e dove ha dato vita a una splendida tenuta immersa nel verde. Le forze dell’ordine stanno indagando sulla vicenda per cercare di risalire agli autori del gesto, ma al momento sulla questione tutto tace.

Sulla vicenda al momento non si è espressa Loredana Lecciso, che per la maggior parte dell’anno vive con Al Bano proprio a Cellino. I due sono legati da 22 anni e, nonostante le voci in merito a una loro presunta crisi, continuano a mostrarsi più felici e uniti che mai. Insieme hanno avuto due figli: Jasmine e Al Bano Jr, detto Bido.

Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - GOSSIPBLOG

ultimo aggiornamento: 23-03-2022


“Fedez è stato operato”: le condizioni del rapper

Compleanno di Vittoria, Chiara Ferragni: “Abbiamo festeggiato in anticipo perché sapevamo che papà sarebbe stato in ospedale”