Mario Balotelli, stasera, 21 settembre 2020, è intervenuto durante la terza puntata del ‘Grande Fratello Vip 5’, per raccontare riabbracciare virtualmente il fratello Enock, provato dalle frasi, pronunciate, in settimana, da Fausto Leali (Qui, il video):

Barwuah: “E’ un fratello, il mio migliore amico, mio padre. Non immagino la mia vita senza di lui”.

Balotelli: “E’ molto educato. Enock è il ragazzo che è cresciuto con me, è mio sangue. Guai a chi me lo tocca, chi me lo sfiora, chi gli rompe le scatole. Riguardo a quello che è successo (le frasi di Fausto Leali, ndb), Mi hai scioccato, sei stato un gran signore. Io non avrei reagito cosi’. Mi hai dato un insegnamento di vita anche a me. Lui mi conosce bene. Io sa che sono una persona molto privata, tengo le cose molto per me”.

Anche il calciatore, spesso, è stato colpito, da cori razzisti nei vari stadi d’Italia (Qui, il video):

Balotelli: “Ho sofferto molto, la mia famiglia. la reazione è difficile da spiegare in televisione. I razzisti, nel mondo, non sono tanti . Il problema è l’ignoranza che sta crescendo. Fausto non ti conosco. Hai avuto un’uscita non buona. Sono convinto che non sei razzista, è comunque grave e da ignoranti”.

Il giocatore bresciano, infine, ha liquidato l’affaire Dayane Mello con poche lapidarie parole:

Balotelli: “Non sono un tipo da gossip o da storie passate. La conosco da tanti anni, le voglio bene. La saluto molto volentieri”.

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Dichiarazioni e interviste Leggi tutto