Vittorio Sgarbi rischia di annegare, salvato in mare da figlia: "È stata bravissima, avevo perso la misura dello spazio" (VIDEO)

Il critico d'arte racconta l'incidente in Albania a Live - Non è la d'Urso

Vittorio Sgarbi ha commentato per la prima volta in televisione l'incidente di cui è stato protagonista nelle scorse ore in Albania, dove ha rischiato di annegare.

Il critico d'arte, collegato con Barbara d'Urso a Live - Non è la d'Urso su Canale 5, ha ricostruito quanto accaduto, spiegando che nonostante la giornata non fosse buona e il mare fosse mosso, "spavaldo di natura e pensando di conoscere il mare, sono andato in acqua".

Sgarbi ha notato che quando è entrato in acqua "solo mia figlia mi ha seguita, anche se con i pantaloni". Quindi ha confessato di aver "perso la misura dello spazio" a causa della forza delle onde che lo hanno colpito tre volte.

Per fortuna l'incidente non ha avuto ripercussioni serie e grazie all'intervento della figlia ("è stata bravissima, presente e vigile"), Sgarbi si è salvato anche se dal mare ne è uscito "nud0":

Ho perso mutande e occhiali. L'unico trauma è stato essere in posti bellissimi, senza vedere nulla, perché senza occhiali non vedo nulla. Il mio problema è stato il lutto per gli occhiali. Per fortuna il sindacodi Valona mi ha fatto fare gli occhiali lì e così a mezzanotte sono tornato a vedere.

  • shares
  • Mail