Clizia Incorvaia: "Paolo Ciavarro? C'è sana gelosia. Siamo anche migliori amici, oltre ad essere innamorati ed amanti"

Clizia Incorvaia innamorata e felice assieme a Paolo Ciavarro

Clizia Incorvaia, ospite di 'Non succederà più', la trasmissione radiofonica in onda sulle frequenze di Radio Radio, ha raccontato, per la prima volta, il proprio stato d'animo dopo aver visto, a distanza di mesi, il fidanzato Paolo Ciavarro, conosciuto all'interno della casa del 'Grande Fratello Vip'. Un incontro, tanto desiderato, che non ha deluso le aspettative:

"Lui mi ha fatto ritrovare quella Clizia del liceo, quella me che avevo un po' perso. In questi anni ero diventata un po' più cinica, più sofferente, ero più disillusa. Da persona classico-romantica, avevo quasi dimenticato tutto questo... perché mi ero fatta una corazza ed una barriera enorme. Mi ero dimenticata quel mio modo di fare, lui ha riscoperto la Clizia ironica... Ero tanto cambiata e lui con il suo modo elegante e gentile, con il suo modo di sedurmi non sfacciato e non sfrontato... rispettando anche i miei tempi, perché io ho visto che lui mi aveva iniziato a circuire ed avevo capito di piacergli... mi piaceva, anche il fatto che ci abbiamo messo un mese prima di darci il primo bacio. Probabilmente se lui lo avesse fatto prima, non ci saremmo neanche baciati perché avrebbe rovinato tutto. Il fatto che abbia saputo aspettarmi mi ha fatto impazzire, perché oggi nessuno più vuole aspettare. Tutti bruciano tutto subito, sennò ci provano con un’altra... io ho capito che lui aveva scelto veramente me!"

Entrambi hanno scoperto di essere gelosi l'uno dell'altro. Sono, però, riusciti a trovare il giusto equilibrio per far funzionare il rapporto senza sfociare in inutili litigi:

"Mi sa che ce la giochiamo. Mi sa che sarà una bella lotta. Anche se sono sicura di una cosa, se c’è rispetto... la gelosia è sana. E’ importante il tipo di rapporto che uno costruisce e noi stiamo costruendo un rapporto basato sulla sincerità assoluta e sulla fiducia. Siamo anche migliori amici, oltre ad essere innamorati ed amanti. Noi ci raccontiamo tutto, senza paura di essere giudicati dall'altro... sia del passato che del nostro presente attuale. Avere questo tipo di rapporto con il proprio partner, secondo me, rende invincibili"

Lui a Roma, lei a Milano... la distanza, però, non rappresenterà un ostacolo per viversi a pieno:

"Ci vedremo ogni weekend.. un weekend verrà lui ed un altro andrò io, sono tre orette in treno ed una con l’aereo. La mia piccolina ha un papà che la ama tanto. Si diventa delle famiglie allargate ed io auguro anche al suo papà di trovare una bellissima storia d’amore come la mia. Quando tu hai raggiunto la serenità e sei felice, auguri felicità agli altri. E’ quando sei infelice, che non vuoi che gli altri siano felici".

  • shares
  • Mail