parliamo diGrande Fratello Vip

Adriana Volpe reclusa da ormai 50 giorni nella casa del Grande Fratello VIP ha avuto la possibilità di raccontarsi, aprirsi a tu per tu con la sua persona. Nella mystery room Adriana tramite il grafico della sua vita ha rivelato gli alti e i bassi del suo percorso. Dagli affetti famigliari (“I miei genitori hanno reso la mia infanzia e la mia adolescenza bellissima”) al lavoro che tante soddisfazioni le ha dato.

Gli inizi con Scommettiamo che…?! insieme a Milly Carlucci e Fabrizio Frizzi nel 1994: “Faccio un provino in Rai e inizia la mia carriera. Ho debuttato con Fabrizio e lavorato con lui per 3 anni fantastici” Mentre la vita privata è stato “un alto e basso continuo” fatto di amori che l’hanno resa felice e relazioni che il sorriso gliel’hanno tolto. Una lunga attesa fino alla conoscenza con Roberto Parli.

L’amore più grande. L’ho conosciuto ad un capodanno, dopo mesi che ci frequentavamo viene a Roma e rischiavamo di lasciarci perché eravamo distanti. Mi disse che aveva molto più senso se avessi accettato di sposarlo. Io accettai subito.

Il momento d’oro “Nel settembre 2010, una bella notizia: scopro di essere incinta. Eravamo felicissimi” ma quello che sembra essere un bel periodo si trasforma nel dramma:

Arrivata alla decima settimana avrei dovuto fare la visita ginecologica. Ma il cuore del bambino non si sentiva. Non si sentiva niente. C’era questo silenzio assordante. E quindi abbiamo appreso che quel cuoricino aveva smesso di battere. Che notte. Non ci volevo credere. Un baratro, ti senti svuotata e pensi ‘perché a me?’

Ma la fortuna in poco tempo riesce a risollevarla: “Nel dicembre 2010 un altro cuoricino ha iniziato a battere, ma questo era più forte” il riferimento a sua figlia Gisele, nata l’11 agosto 2011 “Io auguro a tutti di provare questa gioia. Lì capisci che cos’è l’amore assoluto”

 

Iscriviti alla nostra newsletter
I video di Pinkblog Guarda di più
Altro su Attualità Leggi tutto