Pomeriggio 5, Francesca Cipriani contro Barbara Alberti: "Una grande cafona, è un'esaltata, non sa quello che dice" (video)

Francesca Cipriani tuona contro Barbara Alberti a Pomeriggio 5

Francesca Cipriani, ospite, oggi, mercoledì 22 gennaio 2020, di 'Pomeriggio 5', sembra non aver ancora digerito le frasi piuttosto colorite di Barbara Alberti.

Barbara d'Urso ha mandato, per intero, il filmato della storica lite tra l'ex Pupa e la scrittrice che ha apostrofato la Cipriani come 'una bellissima prosciutta' durante un confronto da Piero Chiambretti. Dichiarazioni che non sono piaciute all'ex gieffina apparsa, fin da subito, piuttosto innervosita. La Alberti, in quell'occasione, ha rincarato la dose: "Ha fatto molto bene a rifarsi le tette. Onestamente mi sembra che non abbia altro da offrire. Vada avanti con le tette".

Ecco le nuove dichiarazioni della Cipriani nel salotto pomeridiano di Canale 5:

Cipriani: "Rido per non piangere. Sono avvelenata. Si è permessa di dire altre cose e non interviene. Ha fatto eliminare Pasquale. Ha influenzato il televoto. E' una grande cafona. Dice parolacce. Ha insultato me, Paola Caruso, Valeria Marini, Imma Battaglia. Nessuno interviene. E' una cosa vergognosa, è un'esaltata non sa quello che dice. Dovrebbe interpretare il ruolo della nonna, dovrebbe dare un buon esempio ai giovani. Ha influenzato il televoto dicendo che Pasquale è un assassino. E' un pover'uomo, è simpaticissimo. Con la scusa che ha un linguaggio forbito, pensa di poter dire tutto, ma non va bene".

Cascella: "E' privilegiata per il fatto di essere intellettuale. Non la rende diversa da Sergio. L'Alberti può dire quello che vuole, invece, Salvo e Sergio sono usciti dalla casa".

  • shares
  • Mail