Emma Marrone, neo giudice di ‘X Factor’, negli scorsi giorni, protagonista della cover di ‘Tu Style’, ha raccontato di essere rimasta particolarmente colpita dalla morte di Willy, il ragazzo ucciso per aver difeso un amico:

“Ho scritto un post molto delicato. Non ho parlato tecnicamente di quello che è successo ma ho fatto un discorso più ampio, cercando di risvegliare la coscienza di tutti. Le parole hanno un peso perché dalle parole si passa agli esempi e dagli esempi ai fatti. Come al solito però, alcuni hanno strumentalizzato il mio pensiero per tirar fuori le loro frustrazioni. E questo accade perché sui social ognuno può scrivere ciò che vuole da profili non verificati. La maggior parte delle offese arriva da profili fake, dai troll. Noi invece dobbiamo capire chi sono queste persone”

La cantante è orgogliosissima della propria famiglia che l’ha sempre sostenuta durante la sua carriera:

“È una delle cose più belle che ho da mostrare. Sono fortunata perché sono nata in una famiglia aperta, libera, a casa non ho mai sentito parole come “negro” o “frocio”. E oggi sia io che mio fratello siamo due persone integre, che si battono per il rispetto del prossimo”.

La giovane cantautrice ha un rapporto speciale con la fede:

“Sono credente. Credo che ci siano delle forze superiori. Credo nel bene e credo nel male. Che poi sia Dio, Buddha o Allah non importa”.

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Dichiarazioni e interviste Leggi tutto