Nella casa del Grande Fratello Vip 5, si discute sul cibo.

Franceska Pepe, non gradendo il pranzo cucinato da Stefania Orlando, ha proposto delle alternative, provocando, però, una discussione che ha coinvolto anche Tommaso Zorzi e Francesco Oppini.

Il figlio di Alba Parietti ha asserito che è opportuno adeguarsi per non provocare continuamente discussioni mentre la Orlando ha invitato la Pepe a cucinarsi qualcosa a parte come già aveva fatto più volte, nei giorni scorsi:

Ti sei sempre fatta da mangiare a parte, oggi devi crearci problemi? Io, a questo punto, alzo le mani…

Franceska Pepe, notando l’agitazione crescente, si è mostrata stupefatta:

Perché vi agitate così? Io non capisco…

La discussione, poco dopo, ha riguardato solamente Oppini e la Pepe.

Francesco Oppini ha ribadito quanto detto da Stefania Orlando:

Se non ti piacciono le patate, cucina la carne come hai fatto altre volte? Se a te piacciono le patate solo fatte al forno, tutta la casa deve mangiare le patate al forno? Loro non fanno problemi…

Franceska Pepe, però, non ha voluto passare per una piantagrane:

Io ho solo proposto. Ma non posso dire la mia? Io non ho mai fatto problemi per il cibo… Ma litigare sul cibo, ma veramente? Ma cadiamo così in basso?

Francesco Oppini, che aveva assistito alla discussione precedente, non ha nascosto il proprio stupore:

Ma stai scherzando o cosa?

Franceska Pepe, quindi, ha dichiarato che, oggi, aveva il piacere di cucinare per tutti:

Io volevo cucinare per tutti, volevo avere il piacere di fare qualcosa per voi.

Oppini, quindi, ha proposto alla Pepe di cucinare la carbonara a cena.

Qualcosa, però, non ha convinto la Pepe appieno:

La carbonara, ad esempio, voleva farla Enock. E’ sempre molto difficile. Se sono questi, i problemi della vita… Io ho proposto una cosa e si sono agitati.

Quando Oppini ha spiegato alla Pepe che non c’era alcun problema, da parte di nessuno, nel fare la carbonara, Franceska si è tirata indietro, mostrandosi ancora perplessa (“Io non posso decidere per tutti, dovete dirmi voi cosa volete?”).

Oppini, a questo punto, ha abbandonato il confronto:

Prima la vuoi fare, adesso non la vuoi fare! Se è un gioco alla contraddizione, allora vai avanti da sola!

Cliccando sulla foto, c’è il video.

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Attualità Leggi tutto