Esce il prossimo 29 settembre 2020, Questo cuore batte per tutte e due, il primo libro di Martina Nasoni, vincitrice dell’ultima edizione nip del ‘Grande Fratello’. La ragazza, protagonista di una canzone di Irama, dal titolo ‘La ragazza con il cuore di latta’, lotta, da diversi anni, con una cardiomiopatia ipertrofica che l’hanno costretta, nel corso della propria esistenza, a sottoporsi a diversi interventi chirurgici. All’interno della casa, l’ex gieffina si è innamorata di Daniele Dal Moro, con sui si è frequentata per qualche mese.

Ecco la sinossi ufficiale della sua prima fatica letteraria:

“Avere un cuore grande non è sempre un vantaggio. Martina Nasoni nasce con una malattia ereditata dalla madre, la cardiomiopatia ipertrofica: il suo cuore è troppo ispessito e può ostacolare il passaggio del sangue. A dodici anni le viene impiantato un pacemaker, che lei chiama Bob. Che cosa si prova a convivere con una disabilità grave? Come ci si sente davanti al trapianto cardiaco di tua madre, sapendo dentro di te che quello potrebbe essere anche il tuo destino? Che cosa si prova a essere derisi e bullizzati a scuola perché non si può correre come gli altri bambini? Come si vivono le prime cotte sapendo che anche il sesso può diventare un problema? E com’è possibile sognare la maternità sapendo che se sarà una femmina sarà probabilmente malata come te? Questo libro racconta come si riesce a convivere con una malattia cronica, a quali forze interiori si fa appello e che cosa si può imparare, sulla vita e su se stessi. Ma è anche la storia di come Martina ha inseguito i suoi sogni, cogliendo occasioni inaspettate. A partire dall’incontro con Irama, che si è ispirato a lei per una canzone diventata famosa a Sanremo: “La ragazza con il cuore di latta”. E poi la partecipazione al Grande Fratello, la vittoria a sorpresa, la popolarità ma sempre con la consapevolezza di dover lottare ancora. E il sogno di dare alla luce una bambina, un domani, perché quel cuore troppo grande batta per tutte e due”.

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Dichiarazioni e interviste Leggi tutto