Jessica Antonini, intervistata da ‘Uomini e Donne Magazine’, in edicola questa settimana, si è raccontata a 360 gradi, evidenziando quanto i pregiudizi sul suo conto abbiano segnato i suoi rapporti interpersonali. Dall’esperienza del trono, la ragazza vorrebbe trovare un uomo che sappia conoscere tutte le sfumature della sua personalità:

“Ci sono state persone che hanno avuto quel vissuto e quella delicatezza che gli ha permesso di capire cosa ci fosse dietro ai miei occhi, ma molte altre, vedendomi la prima volta, si sono fermata al mio scudo. Credono che io sia una donna forte, arrogante, a tratti piena di sé, una ragazza tutta tatuata con la facciata di Instagram. Esistono ancora persone che ritengono che una bella ragazza non abbia niente dentro. Eppure sono una interessata all’arte, una donna sensibile e quello scudo non c’è. Con il tempo ho imparato a mie spese che non tutti sono in grado di capire chi sei e oggi sento di dire che sia una fortuna, perché sono felice di riservarlo a pochi”.

La tatuatrice romana, inoltre, ha le idee ben chiare sulla persona che potrebbe avere al proprio fianco. Davide Lorusso, ad oggi, potrebbe avere tutti i requisiti fondamentali per farle tornare a battere il cuore:

“Ho le idee molto chiare, Vorrei una persona pronta ad amarmi follemente, che non mi perda mai di vista, che sia fedele, che mi porti all’altare e mi corteggi. Uno che mi dica che sono bella dopo che mi preparo, che si renda conto che ho un bambino e di tutto quello che sono e mi è mancato. Un uomo che mi dia tante attenzioni e che abbia voglia di lasciarsi andare. Non sono mai stata fortunata nei sentimenti. Ho sofferto vedendo di aver condiviso cose importanti con persone che credevo sarebbe state con me tutta la vita, ma poi non è stato così. Mi ha fatto male sentirmi tradita, trascurata, non capita, ma anche le bugie, il dare tutto per scontato. Comunque andrà, mi sento fortunata”.

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Dichiarazioni e interviste Leggi tutto