Ultim’ora: Gerard Depardieu è stato fermato dalla polizia di Parigi mentre percorreva il 14esimo arrondissement in motorino. Secondo quanto riferisce la stampa francesce, la polizia non si era resa conto che davanti a loro, ubriaco, ci fosse proprio l’attore di “Cyrano de Bergerac“, che avrebbe subito ammesso di aver bevuto due birre prima di mettersi alla guida. Se in un primo momento l’alcol test aveva rivelato un’eccedenza di 0,25 milligrammi di alcol per litro di aria espirata, successivamente un secondo test ha dato un risultato peggiore: 0,40 milligrammi. Così è scattato il verbale per aver violato il codice della strada.

Secondo l’agenzia Sputniknews, Depardieu durante il fermo si sarebbe lasciato andare a frasi contro il suo Paese. Avrebbe anche confessato agli agenti di non voler più essere francese e di preferire il russo Vladimir Putin, che sette anni aveva concecco all’attore la cittadinanza russa in seguito a uno scontro con il fisco francese.

Questa, tra l’altro, non è la prima volta che l’attore viene fermato e multato per essere ubriaco alla guida. Già nel 2013 era stato condannato a pagare 4mila euro di multa. Qualche anno fa, poi, aveva ammessa di bere 14 bottiglie di vino al giorno. “Ma non sono un alcolizzato“, aveva detto.

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Dichiarazioni e interviste Leggi tutto
I video di Pinkblog Guarda di più