Gigi Hadid: "Ho la sindrome di Hashimoto”, ecco cos'è

La sindrome della top model.

Presto Gigi Hadid sarà mamma. Insieme al compagno Zayn Malik aspetta una bambina: "Non vedo l'ora di incontrarti", ha scritto sui social, pubblicando una foto col pancione. Alcuni haters l'avevano addirittura accusata di non voler mostrare la sua gravidanza, ma la top model ha risposto a tono: "Non sto nascondendo la mia gravidanza. Sono orgogliosa del mio pancione. Condividerò scatti privati quando mi sentirò pronta a farlo".

Intanto è tornata virale la notizia della "malattia" di Gigi, che nel 2018 aveva reso pubblica attraverso delle dichiarzioni. Infatti la supermodella soffre della sindrome di Hashimoto (il nome è quello di un medico, il primo l'ha descritta), con la quale convive ormai da parecchio tempo. Questa sindrome le cause sbalzi di peso e la porta anche alla depressione. Ecco cosa aveva raccontato lei:

"Quando ho cominciato a lavorare, a 17 anni, non mi era ancora stata diagnosticata e quanti mi definivano “troppo grande per questo settore” vedevano infiammazione e ritenzione idrica dovuta alla sindrome. Negli ultimi anni sono stata curata per alcuni sintomi, come l’affaticamento e i problemi di metabolismo. Ho fatto anche un trattamento olistico che ha aiutato il bilanciamento della mia tiroide. Ho sempre mangiato nello stesso modo, solo che adesso sono più in salute. Posso sembrare a voi troppo magra, ma non è che voglio essere magra, sto solo meglio internamente".

La sindrome di Hashimoto è un malfuzionamento della tiroide (la ghiandola che sta nel collo). Può causare affatticabilità, stanchezza e deficit di concentrazione. Mano a mano che la malattia progredisce i sintomi si fanno più severi.

  • shares
  • Mail