Arrestato Giorgio de Stefano, compagno di Silvia Provvedi

L'uomo è appena diventato padre di Nicole, nata circa una settimana fa.

Solo una settimana fa la lieta notizia: la nascita di Nicole, la figlia di Silvia Provvedi e Giorgio de Stefano. Oggi il nome del compagno della 'Donatella' compare tra le 21 persone arrestate in un'operazione effettuata dagli agenti della Polizia di Stato accusate di associazione mafiosa, estorsioni, detenzione e porto illegale di armi, aggravati dal metodo e dalla agevolazione mafiosa.

Fra le persone arrestate capi storici, nomi alti e affiliati alle cosche della 'ndrangheta De stefano-Tegano e Libri.

Concentriamoci però su di de Stefano, ribattezzato Malefix. L'uomo era venuto alla ribalta durante la terza edizione del Grande Fratello VIP del 2018, anno in cui Silvia partecipò nel cast. E' un imprenditore di origini calabresi e detiene una catena di ristoranti a Milano.

Silvia Provvedi nutre un sentimento profondo per Giorgio e più volte ha parlato dell'uomo in termini molto affettuosi, come nell'agosto 2019 dalle pagine di Diva e Donna:

Io e Giorgio stiamo molto bene insieme. Ho la mia serenità, la mia pace, un rapporto che mi appaga, tra lavoro e amore va tutto benissimo. Sono innamorata. Avendo però un fidanzato molto riservato cerco di preservare un po' la mia storia, e mi rende ancora più felice godermi il mio amore con la mia riservatezza, anche perché le cose un po’ speciali vanno protette.

Nel febbraio 2020 la realizzazione di un sogno, diventare mamma. Silvia dichiarò che la bambina che portava in grembo "non l’abbiamo cercata, ma è arrivata perché è il frutto di un grande amore" aprendo la strada anche alla possibilità che presto arrivino le nozze con de Stefano: "E' nei nostri programmi, lo vogliamo. Io già immagino la scena. Nicole in braccio a mia sorella Giulia che porta le fedi. Bellissimo".

 

 

  • shares
  • Mail