Asia Argento replica a Morgan: "L'ho lasciato, mi sono salvata" (video)

La replica di Asia Argento alle parole di Morgan

Asia Argento, in collegamento dalla propria abitazione, stasera, 14 giugno 2020, a 'Live non è la d'Urso', ha replicato alle dure accuse di Morgan:

"Lui non è più Marco ma è diventato Morgan. L'ho lasciato 14 anni fa, mi sono salvata. Siamo andate via dalle sue grinfie da persona malata di mente. Io e mia figlia ci siamo salvate...".

L'attrice ha rigettato, con fermezza, le dichiarazioni al veleno dell'ex leader dei Bluvertigo secondo cui l'ex compagna 'mi picchiava mentre dormivo' (Qui, il video):

"Io di notte dormo. E' matto. Noi, voi, gli altri alimentiamo la sua pazzia facendolo parlare. Si dovrebbe curare, disintossicare senza telecamere. Per lui è sempre una specie di delirio narcisistico".

La figlia del regista Dario ha voluto, una volta per tutte, prendere le distanze dal padre di sua figlia, Anna Lou (Qui, il video):

"Quest'uomo non è capace di prendersi una responsabilità. La prima dovrebbe essere quella dei figli. Lui non è ingombrante, è assente. Non c'è. E' desaparecidos. E' da anni che si fa pubblicità sul mio nome. Mi sfrutta. Io non gli rispondo più".

Asia ha rivelato, per la prima volta, i retroscena inediti della fine della relazione con Morgan (Qui, il video):

"E' dimagrito di 47 chili perché abusava di sostanze... mica per colpa mia. [...] Non fa un disco da quando ci siamo lasciati 14 anni fa. Si drogava troppo, sono scappata".


  • shares
  • Mail