Asia Argento, in collegamento dalla propria abitazione, stasera, 14 giugno 2020, a ‘Live non è la d’Urso’, ha replicato alle dure accuse di Morgan:

“Lui non è più Marco ma è diventato Morgan. L’ho lasciato 14 anni fa, mi sono salvata. Siamo andate via dalle sue grinfie da persona malata di mente. Io e mia figlia ci siamo salvate…”.

L’attrice ha rigettato, con fermezza, le dichiarazioni al veleno dell’ex leader dei Bluvertigo secondo cui l’ex compagna ‘mi picchiava mentre dormivo’ (Qui, il video):

“Io di notte dormo. E’ matto. Noi, voi, gli altri alimentiamo la sua pazzia facendolo parlare. Si dovrebbe curare, disintossicare senza telecamere. Per lui è sempre una specie di delirio narcisistico”.

La figlia del regista Dario ha voluto, una volta per tutte, prendere le distanze dal padre di sua figlia, Anna Lou (Qui, il video):

“Quest’uomo non è capace di prendersi una responsabilità. La prima dovrebbe essere quella dei figli. Lui non è ingombrante, è assente. Non c’è. E’ desaparecidos. E’ da anni che si fa pubblicità sul mio nome. Mi sfrutta. Io non gli rispondo più”.

Asia ha rivelato, per la prima volta, i retroscena inediti della fine della relazione con Morgan (Qui, il video):

“E’ dimagrito di 47 chili perché abusava di sostanze… mica per colpa mia. […] Non fa un disco da quando ci siamo lasciati 14 anni fa. Si drogava troppo, sono scappata”.

Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - GOSSIPBLOG

ultimo aggiornamento: 14-06-2020


Domenica In, Eleonora Daniele mamma parla della figlia Carlotta: “Non è stato un parto facile”

Alessandra Mussolini: “Ecco perché mia mamma Maria Scicolone è assente dalla tv” (video)