Saverio Lodato, chi è il fidanzato di Lunetta Savino

Vita privata, curiosità, gossip su Saverio Lodato, fidanzato di Lunetta Savino

Giornalista e saggista italiano nato a Reggio Emilia il 6 marzo 1951, Saverio Lodato è fidanzato da 4 anni con l'attrice Lunetta Savino, una delle più popolari sulla scena italiana. Conosciamolo meglio.

Di madre milanese e padre siciliano, i suoi genitori in quanto simpatizzanti del Partito Comunista Italiano furono costretti a numerosi spostamenti prima di stabilirsi a Palermo ad otto anni, vivendo a Reggio Emilia, Modena, Pisa e Livorno.

Ha scritto per L'Ora, L'Unità, mentre nel 1988 fu arrestato con Attilio Bolzoni di Repubblica per aver pubblicato le rivelazioni del pentito Antonino Calderone. Tre anni dopo l'assoluzione per entrambi dall'accusa di peculato.

Da scrittore nei suoi libri ha raccontato soprattutto le connessioni tra politica italiana e mafia, incontrando i principali protagonisti della lotta alla mafia (Pietro Grasso, Antonio Ingroia) e pentiti come Tommaso Buscetta e Giovanni Brusca.

Lodato, 68 anni, da quattro anni è legato all'attrice Lunetta Savino, che ne ha 62. L'attrice lo ha rivelato al Corriere della Sera:

"Ho un compagno da tre anni. È il giornalista e scrittore antimafia Saverio Lodato ed è molto simpatico e vivace, pieno di curiosità e interessi, e questo è importante perché non sempre i miei coetanei hanno tanta vitalità. Grazie a lui, ho scoperto lati di me che non conoscevo".

La Savino ha spiegato come vive questa storia:

"Da donna, mi accorgo che, alla nostra età, con i figli grandi, una vita già strutturata e un'autonomia anche economica, ti senti meno dipendente dalla relazione. L'indipendenza è essenziale, riguarda la libertà delle donne. Oggi, il rapporto con l'uomo non è più centrale per noi".
  • shares
  • Mail