Sammy Hassan: "Giovanna Abate? Per tanti versi sulla mia stessa lunghezza d'onda"

Le dichiarazioni di Sammy Hassan a pochi giorni dalla scelta di Giovanna Abate ad Uomini e Donne

A pochi giorni dalla scelta, Sammy Hassan ha rilasciato una lunga intervista ad 'Uomini e Donne Magazine' commentando il percorso di Giovanna Abate all'interno del programma:

"Credo che a volte sia troppo puntigliosa, che perda la leggerezza con il suo essere così testarda. Sì impunta e quando succede facciamo fatica a trovare un punto di incontro. Poi però ci sono i suoi tanti pregi: a parte il lato estetico che mi piace tanto, mi coinvolge la sua spontaneità, il suo essere passionale, schietta, ma soprattutto una ragazza semplice. La sento per tanti versi sulla mia stessa lunghezza d’onda. Mi dà l’impressione che nonostante la sua giovane età sia una donna che ha vissuto".

Il corteggiatore della trasmissione di Maria De Filippi non teme la concorrenza dell'ex Alchimista, che, questa settimana, ha tolto la maschera per la gioia della tronista e del pubblico da casa:

"Non lo conosco come persona, ma in merito alla sceneggiata della maschera che ha messo su, l’ho trovato astuto. Sicuramente tutto questo gli darà un bel po’ di visibilità".

Il vocalist, infine, è fermamente convinto che Alessandro Graziani abbia fatto la scelta migliore a ritirarsi perché non è riuscito a farsi strada in questi mesi di conoscenza:

"Credo sia giusto che sia andato via. Nonostante io creda che al di fuori di questo contesto sia un bravo ragazzo, all'interno dello studio l’ho trovato poco coerente. Nel momento in cui tra me e Giovanna ci sono state delle difficoltà dovute alla lontananza e ai problemi che avevo avuto, dove le avevo fatto presente che il pensiero di noi due non era stato al centro di tutto, lui ne ha approfittato per dipingermi come il cattivo, millantando di averla sempre pensata così. Poi, rispondendo a Gianni, ha detto che di fronte alla scelta sarebbe stato un ‘no’. I conti si fanno alla fine, Alessandro sperava di fare una bella figura con Giovanna, ma si è dimostrato eccessivo nel dire di averla pensata sempre in modo totale".

  • shares
  • Mail