Antonino Monteleone: chi è, età, Le Iene, vita privata

Vita privata, gossip e curiosità su Antonino Monteleone

Antonino Monteleone, chi è? Scopriamo dettagli, curiosità e informazioni sul giornalista televisivo, attualmente in forze alla trasmissione di Italia 1 "Le Iene".

Nato a Reggio Calabria nel 1985, Antonino Monteleone è un giornalista professionista. All'età di 19 anni, nel 2004, inizia a muovere i primi passi nel mondo dell'informazione aprendo un blog di cronaca regionale. "I fatti di attualità commentati o inquadrati sotto punti di vista differenti", dice su Facebook del sito, che nel 2008 viene sequestrato a causa di una querela. Dal 2006 collabora con alcune testate giornalistiche calabresi, mentre dal 2009 al 2010 lavora per la Casaleggio Associati come media producer. Dal 2010 al 2011 è nella squadra di Exit su La7, rete che lo rende noto al grande pubblico televisivo per via delle inchieste condotte per Piazzapulita, dal 2011 al 2017. Dal settembre 2011 al luglio 2013 lavora come reporter e filmaker per Report, trasmissione di Rai 3. Dal 2017 è nel cast de Le Iene.

Nel 2010, l'automobile di Antonino Monteleone va a fuoco: un attentato di matrice mafiosa, i cui autori e mandanti sono stati condannati dalla giustizia italiana. Sul suo profilo Instagram, dove conta quasi 50.000 follower, il giornalista pubblica molte foto tratte dalla sua attività quotidiana di reporter, nonché scatti del passato che lo ritraggono ancora bambino. Non mancano dei quadretti di vita privata, che mostrano le passioni che Antonino Monteleone coltiva una volta spenta la telecamera e posata la penna.

È infatti un pilota privato di aerei, nonché atletico cultore della corsa e dell'atletica. Amante dei sigari ("Gin Tonic, Toscano, svacco in giardino dopo un pomeriggio di lavoro. Se non altro, in questo tempo insolito, c'è di buono il ritmo lento", scrive come didascalia di una delle ultime foto condivise), non si hanno informazioni pubbliche sulla sua situazione sentimentale.

Tra le inchieste giornalistiche che più lo hanno interessato negli ultimi anni è necessario menzionare quella sulla morte di David Rossi, sulla strage di Erba e sul "mascherina-gate".

  • shares
  • Mail