Uomini e Donne: le prime dichiarazioni di Gemma Galgani, Tina Cipollari, Giovanna Abate e Gianni Sperti (video)

Gemma Galgani, Tina Cipollari, Giovanna Abate e Gianni Sperti si raccontano a pochi giorni dal debutto della nuova formula di Uomini e Donne

A pochi giorni dalla messa in onda della nuova formula di 'Uomini e Donne' (adattata ai tempi dell'emergenza Coronavirus), Wittytv ha intervistato i protagonisti del programma per raccogliere le loro emozioni a caldo in vista del debutto. Ecco le prime dichiarazioni di Tina Cipollari, Gianni Sperti, Gemma Galgani e Giovanna Abate (Qui, il video):

Gianni: "E' particolare come periodo. Credo che la gente che è a casa e che ci ha sempre seguito, in questo momento, abbia bisogno di leggerezza. Non è facile riuscire a capire una persona se non vediamo i suoi atteggiamenti, come si muove, come si pone. Quando ricevo molti messaggi, riesco ad essere catturato proprio dalla persona da quello che mi scrive. Ci può essere l'inganno perché siamo nascosti dietro la tastiera. Non è facile ma si può capire la persona in base a quello che uno scrive"

Tina: "Per me è una cosa nuova che non riesco nemmeno ad immaginare. Chi ha mai fatto una cosa del genere. Se ci pensa troppo vuol dire che non è una persona sincera ed interessata. Almeno riesci a capire se è una persona di pancia. Userò anche il mio intuito che non fallisce mai".

Gemma: "Ne so poco e niente. E' proprio un incontro al buio. Non hai quell'impatto visivo che ti distrae oppure che ti fa vedere tutto e subito. La conoscenza, invece, attraverso una chat, che, per me, è una cosa nuova, ti porta ad una conoscenza più profonda, fatta di aspettative, di curiosità"

Giovanna: "E' un'idea che mi gasa tantissimo. E' proprio bello conoscere qualcuno con le parole. La parte fisica ti fa vedere tutto... è vero... ma ti può anche falsare quella che, poi, sarà la realtà".

  • shares
  • Mail