Filippo Nardi chiarisce il rapporto con Barbara d'Urso

L'ex gieffino ha rivelato nel corso di un un programma radiofonico di avere avuto i sintomi del coronavirus

Intervistato da Radio Radio nel programma Non succederà più di Giada Di Miceli, il gieffino Filippo Nardi ha dichiarato di aver avuto i sintomi del coronavirus o COVID-19, ma di non essere stato sottoposto ad alcun tampone. Ma soprattutto, ha trovato modo di chiarire definitivamente il suo rapporto con una delle conduttrici più chiacchierate del piccolo schermo, ovvero Barbara d'Urso.

Il conte ha precisato che non era vera la voce che voleva i due in procinto di andare a convivere, in quanto entrambi vorrebbero farlo, ma per conto loro. Il gieffino ha tuttavia ammesso di esserci uscito alcune volte, ma che tra i due non vi è stato nemmeno un bacio, quindi si tratterebbe di una sincera amicizia con alcun tentativo di corteggiamento reciproco:

"Noi stavamo parlando di come vorremmo un rapporto, il prossimo non nostro insieme. Io ho detto che vorrei convivere con la persona con cui sto insieme, avere una quotidianità perché non mi è mai successo. Lei ha detto che non ci pensa neanche e ci siamo messi a scherzare... Non c’è mai stato nemmeno un bacio. Come compagna io la trovo non facilissima, ammirarla e stimarla per altri motivi sì. Non la sto corteggiando, non ci siamo corteggiati. Siamo usciti qualche volta insieme, ci siamo fatti delle grandi risate. Se trova domani l’uomo della sua vita io sono felice per lei, non sono invidioso".

Nardi ha poi parlato dei giorni trascorsi con i sintomi del coronavirus. L'uomo ha raccontato di aver avuto febbre a 39 e dolori alle articolazioni: in un primo momento aveva pensato si potesse trattare di sforzi dovuti a un recente trasloco, ma l'alta temperatura corporea l'ha messo in allarme. Una volta chiamato il numero di emergenza, gli è stato chiesto se avesse anche mal di gola, ma Nardi ha detto di no. Il tampone non gli è mai stato fatto, ma per fortuna non è subentrata alcuna polmonite e la malattia ha avuto il suo regolare decorso.

Foto: account Instagram Filippo Nardi

  • shares
  • Mail