Andrea Iannone su Instagram: "Periodo non semplice, ma non sono arrabbiato"

Il campione di motociclismo chiusa la storia con Giulia de Lellis si rimbocca le maniche: "Non ho visto il cambiamento come un limite ma un’opportunità".

"NON SONO ARRABBIATO" Lo scrive a chiare lettere Andrea Iannone sul suo profilo Instagram. Non è arrabbiato, ma ultimamente sembra che le cose per il campione di motociclismo non si stiano andando per il verso giusto. La rottura con Giulia de Lellis e il conseguente riavvicinamento dell'influencer con Andrea Damante, la ripresa della stagione motociclistica in forse a causa dell'emergenza sanitaria che ha coinvolto tutto il mondo: progetti e situazioni che di certo non gli sorridono.

Iannone ha deciso di scrivere nero su bianco il suo pensiero, un lungo post online accompagnato da una foto nella quale lo sguardo serioso va a braccetto con le sue parole:

Siamo ciò che siamo in grado di sopportare.
Confesso che questo non è certo un momento facile: insieme alle vicende che tutto il Paese sta vivendo e sopportando il 2020 mi ha presentato tanti cambiamenti e situazioni difficili da affrontare.
Non ho visto il cambiamento come un limite ma un’opportunità, per osservare e misurare, se stessi e gli altri.

Non ha paura del periodo 'no', piuttosto cerca di scoprire il lato positivo: il sostegno quotidiano dei suoi fan. Vera benzina emotiva:

Oggi non sono arrabbiato, anzi, mi sento felice.
Per voi: ricevo migliaia di messaggi ogni giorno.
Gente che mi sostiene,
In quest’ultimo periodo ho misurato me stesso ma anche tutti quelli che mi sono stati accanto e chi invece non ha esitato ad allontanarsi.

Visualizza questo post su Instagram

NON SONO ARRABBIATO. Siamo ciò che siamo in grado di sopportare. Confesso che questo non è certo un momento facile: insieme alle vicende che tutto il Paese sta vivendo e sopportando il 2020 mi ha presentato tanti cambiamenti e situazioni difficili da affrontare. Non ho visto il cambiamento come un limite ma un’opportunità, per osservare e misurare, se stessi e gli altri. Oggi non sono arrabbiato, anzi, mi sento felice. Per voi: ricevo migliaia di messaggi ogni giorno. Gente che mi sostiene, In quest’ultimo periodo ho misurato me stesso ma anche tutti quelli che mi sono stati accanto e chi invece non ha esitato ad allontanarsi. Affrontare il cambiamento non fa paura sapendo che siamo insieme. Affrontare tutto questo non fa paura a chi sa che ne uscirà a testa alta, comunque vada. - Il mio vuole essere un messaggio anche per tutti voi: amate la vostra routine e chi ne fa parte, perché è su di loro che potrete costruire il vostro impero. Il mio consiglio? Iniziate! #maniac #ai29

Un post condiviso da Andrea Iannone (@andreaiannone) in data:

Cita la parola 'cambiamento'. Chissa se con un segnale allusivo a sfiorare la sfera sentimentale dopo le ultime vicissitudini:

Affrontare il cambiamento non fa paura sapendo che siamo insieme.
Affrontare tutto questo non fa paura a chi sa che ne uscirà a testa alta, comunque vada.

Quindi Andrea Iannone non è arrabbiato, appunto. E in conclusione del suo messaggio fa un appello ai suoi followers ed estimatori: "Amate la vostra routine e chi ne fa parte, perché è su di loro che potrete costruire il vostro impero. Il mio consiglio? Iniziate!" quasi come un invito a distrarsi dai problemi, ricominciando da se stessi. Numerosi i messaggi di supporto

  • shares
  • Mail