Augusta Iannini: chi è la moglie di Bruno Vespa

Vita privata, curiosità, gossip su Augusta Iannini.

Augusta Iannini è un magistrato nata a L'Aquila il 20 gennaio 1950, nota anche per essere la moglie di Bruno Vespa, giornalista e conduttore di Porta a Porta, il programma di approfondimento giornalistico in onda su Rai 1.

Bruno Vespa e Augusta Iannini si sono sposati nel 1975. Dal loro matrimonio, sono nati due figli: Federico, che ha intrapreso una carriera nel giornalismo come il padre, e Alessandro, che ha seguito le orme della madre, diventando un avvocato.

Dopo aver conseguito la laurea in Giurisprudenza all'Università La Sapienza di Roma, Augusta Iannini diede il via alla propria carriera di magistrato nel 1977.

Nei primi anni '80, Augusta Iannini ricoprì l'incarico di magistrato di sorveglianza sulle carceri; successivamente, divenne giudice istruttore del Tribunale di Roma. Fino ai primi anni 2000, la Iannini ricoprì l'incarico di giudice per le indagini preliminari; dal 2001, iniziò a lavorare per il Ministero della Giustizia. Nel 2012, divenne vicepresidente dell'Autorità Garante per la Protezione dei Dati Personali.

In occasione di un'intervista concessa al settimanale Diva e Donna, Augusta Iannini ha parlato della vita di coppia con Bruno Vespa:

Il nostro segreto? Una vita ricca di passioni e interessi anche diversi. A me piace camminare e adoro la montagna, lui preferisce andare in barca. Bruno ama la lirica, io di più il cinema. Così non ci annoiamo mai.

Riguardo la propria carriera di magistrato, invece, la Iannini rilasciò queste dichiarazioni:

In magistratura la mia esperienza più gratificante. Se sei libero da condizionamenti e applichi il diritto come una scienza, fare il magistrato è il mestiere più bello del mondo. Non condivido le tentazioni della popolarità di alcuni magistrati e preferisco chi si sforza di offrire la certezza del diritto.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail