Gustavo Rodriguez: età, moglie, lavoro, malattia

Tutto quello che c'è da sapere su Gustavo Rodriguez, padre di Belen, Cecilia e Jeremias

Chi è Gustavo Rodriguez? Un nome noto agli amanti della cronaca rosa quello di Gustavo, membro di una delle famiglie più chiacchierate ed esposte in televisione e sui giornali. Gustavo Rodriguez è il padre di Belen, Cecilia ed Jeremias Rodriguez, suocero di Stefano De Martino ed Ignazio Moser e nonno materno di Santiago De Martino.

Nato nel 1959 (quest'anno compierà 61 anni) e vissuto in Argentina, Gustavo Rodriguez si è trasferito a Milano per stare accanto alla sua famiglia, emigrata in Italia per un futuro all'insegna del successo e della popolarità. Felicemente sposato con Veronica Cozzani, madre dei suoi tre figli, Gustavo ha avuto una vita travagliata, come rivelato dalla stessa moglie in alcune interviste e su Instagram. I due si sono conosciuti mentre Veronica era già fidanzata con un uomo da più di tre anni. Messisi insieme fra non poche tribolazioni, Gustavo e la compagna Veronica hanno dovuto adattare il proprio carattere l'uno all'altro. Lei, figlia di un ufficiale dell'esercito, non poteva mica intraprendere una relazione con un rocker spericolato come lui! Per rimanerle accanto, quindi, Gustavo ha deciso di diventare un pastore anglicano. Attualmente Gustavo non pare che pratichi più, mentre si diletta a suonare la chitarra.

Nel dicembre 2018, Gustavo Rodriguez è stato al centro di un episodio che ha destato la curiosità dei media. L'uomo, infatti, si sarebbe fatto sentire da alcuni passanti mentre era in casa per via delle urla, accompagnate anche dal lancio di alcuni oggetti dal balcone. Ecco cosa riportava il Corriere della Sera:

In pochi secondi sono arrivate alcune volanti della polizia e un’ambulanza: nessuno è stato ferito o è stato in pericolo, ma l’uomo, Gustavo Rodriguez, padre della showgirl Belen Rodriguez, era in una condizione di «fortissima alterazione». È stato trasportato in ospedale perché in quel momento anche i medici hanno ritenuto che fosse l’unica soluzione possibile per calmarlo e farlo recuperare. L’uomo non è stato denunciato perché non aveva commesso alcun reato, se non lo spavento provocato ad alcuni passanti e vicini che poi hanno chiamato le forze dell’ordine.

Un frote crollo emotivo, che ha fatto andare in escandescenze l'uomo, dovuto ad alcuni problemi di salute ai quali è seguito un ricovero in ospedale. Nessuna notizia aggiuntiva sul fatto è stata resa nota nell'ultimo anno.

  • shares
  • Mail