Harry e Meghan, stop al marchio Sussex Royal: la Regina non vuole

La Regina Elisabetta II mette il veto sul brand di Harry e Meghan: non sono più 'royal'.

Avete scelto di non essere più membri senior della Famiglia Reale? E allora non potete più definirvi 'royal'. Questo in sintesi quanto, ufficiosamente, sostenuto dalla Regina Elisabetta II che sembra intenzionata a impedire al nipote Harry e alla moglie Meghan l'uso del marchio 'Sussex Royal' che la coppia ha inaugurato circa un anno fa e che contraddistingue tutta la loro comunicazione, dal sito internet (sussexroyal.com) ai profili social. Un marchio che si sarebbe dovuto/potuto trasformare in un brand commerciale per sostenere la nuova vita dei duchi del Sussex e che sarebbe dovuto essere anche il nome di una charity curata dai coniugi, ormai trasferitisi in Canada, denominata appunto Royal Sussex - The Foundation of the Duke and Duchess of Sussex.

Stando al Daily Mail, invece, la Regina ha messo il proprio veto e non sembra intenzionata a cedere: per quanto i Sussexes sostengano la Monarchia, a breve perderanno il titolo di Altezze Reali, per cui l'uso (o l'abuso) del titolo 'royal' non sarebbe più consentito. Ancor meno per fini 'commerciali'. Un colpo non facile da assorbire per la coppia che ha già investito decine di migliaia di sterline per il nuovo sito internet e per il profilo Instagram: Harry e Meghan speravano di poter continuare a 'sfruttare' il marchio nato circa un anno fa quando hanno 'abbandonato' il profilo condiviso con William e Kate, ovvero Kensington Royal, dalla residenza che i figli di Lady Diana condividevano anche dopo il matrimonio del primogenito, e ora rimasto alla sola coppia reale formata dal Duca e dalla Duchessa di Cambridge. Pensavano di poter mantenere un tocco di 'royalness' almeno nei profili social, ma a quanto pare Harry e Meghan dovranno rapidamente pensare a qualcosa di diverso.

  • shares
  • Mail