Georgina Rodriguez: "Voglio mostrarmi per quella che sono. Non c'è posto migliore di Sanremo"

L'intervista del settimanale Grazia a Georgina Rodriguez.

Georgina c'è. La Rodriguez (non Belen, ma Miss Ronaldo) sarà una delle 10 donne del Festival di Sanremo 2020 di Amadeus. Risolti i problemi economici, la compagna del bomber della Juventus è già arrivata in Riviera per le prove. "Sono una persona nota, ma quello che desidero veramente è mostrarmi per quella che sono, farmi scoprire dalla gente e non c'è posto migliore del Festival. Per me è un piacere e un orgoglio essere stata scelta tra le protagoniste femminili", ha raccontato al settimanale Grazia. Georgina Rodriguez salirà sul palco del teatro Ariston giovedì 6 febbraio, durante la terza serata, con Alketa Vejsiu.

Lady Ronaldi ha anche parlato del suo compagno, uno dei calciatori più importanti del mondo:

"Davanti a lui tremavo, ma è scattata una scintilla. Cristiano è l'unico che riesca a farmi entusiasmare durante una partita. Ho la fortuna di essere la compagna del migliore calciatore di tutti i tempi. Quando è in campo fa provare un'infinità di emozioni. Non ha rivali. Conduciamo una vita privilegiata, ma proveniamo da famiglie umili. Ci siamo impegnati molto per ottenere ciò che abbiamo e questo è l’insegnamento che vogliamo trasmettere ai nostri figli".

Un occhio di riguardo per i tre figli: Alana Martina dos Santos Aveiro, Eva Maria Dos Santos, Mateo Ronaldo. “Vogliamo che loro siano combattenti come lo siamo noi. Il sacrificio, la disciplina, il senso di responsabilità, i sogni, la perseveranza e la gratitudine sono valori che desideriamo trasmettere loro ogni giorno (...) Anche se per me i miei figli sono la cosa più importante, sono comunque una donna e desidero lavorare ed essere autonoma. Non devo trascurare la mia sfera professionale e mi piace lavorare in campo artistico”, ha dichiarato.

  • shares
  • Mail