Alice Sabatini: "Dopo la vittoria a Miss Italia ho toccato il fondo"

Miss Italia 2015 racconta a Diva e Donna il periodo dopo la proclamazione.

Vi ricordate di Alice Sabatini? Nel 2015 vinse Miss Italia, aggiudicandosi il titolo di bellezza più ambito. Una vittoria, la sua, che viene sempre collegata alla celebre gaffe ("In quale epoca mi sarebbe piaciuto vivere? Nel'42, per vedere realmente la Seconda Guerra Mondiale. Sui libri ci sono pagine e pagine, io volevo viverla").

Ora al settimanale Diva e Donna, Alice ha voluto ricordare quel (brutto) periodo della sua vita:

"Un mese dopo la vittoria pesavo 15 kg in più. Un disastro. Mangiavo schifezze a più non posso. Sono entrata in depressione di testa. Un periodo nero. Prima attaccata su tutti i fronti, poi questo sbalzo di peso. Quindici chili in più, tutti sulla parte alta, il viso, il seno e la pancia. Dovevo portare in giro l’immagine della ragazza più bella d’Italia e mi ritrovavo con questa faccia gonfia. Rifiutavo di mettermi la corona. Ho preso a fare tutte le diete, a prendere pasticche. Niente. Blocco totale. Attacchi di panico, mai avuti prima. Sono finita all’ospedale disidratata per una dieta sbagliata a base di verdure crude e poca acqua. Ho rischiato il blocco renale. Avevo toccato il fondo".

Poi la scoperta: è celiaca. "Da allora mangio tutto, ma senza glutine. Ho perso 4 kg in una settimana. Mi sono sbloccata di testa. È stato fondamentale anche Gabriele che mi faceva sentire bella nonostante i chili in più". Infatti Alice ha ritrovato il sorriso grazie all'amore di Gabriele Benetti.

  • shares
  • Mail