Sanremo 2020, Francesco Gabbani, età, fidanzata, curiosità

Francesco Gabbani: età, fidanzata e curiosità sul cantante di Carrara, in gara al prossimo Festival di Sanremo 2020

Tornerà in gara al prossimo settantesimo Festival di Sanremo con il brano Viceversa anche Francesco Gabbani, dopo ben due vittorie sul palco dell'Ariston e un periodo di assenza dalle scene musicali.

Il cantante, nato a Carrara il 9 settembre 1982, è cresciuto in una famiglia proprietaria di un negozio di strumenti musicali, e anche per questo già alla tenera età di 4 anni ha iniziato a suonare la batteria, per passare alla chitarra a 9 anni appena compiuti. Ad oggi, Francesco Gabbani suona anche il pianoforte e il basso. Ha lavorato come fonico oltre che come tecnico di palco, ed oltre ad essere un artista a tutto tondo è anche cantautore.

Si è sempre saputo relativamente poco, però, della sua vita privata. Sappiamo però che da oltre 6 anni sia fidanzato con una ragazza originaria della sua stessa città, Carrara. Entrambi tengono moltissimo alla loro privacy, ma di questa giovane conosciamo anche il nome; Dalila Iardella. Dalila fa la tatuatrice, infatti ha diversi tatuaggi sul corpo, e una volta è anche apparsa in tv, all'interno del programma Che Tempo Che Fa di Fabio Fazio - dove ha raccontato che il suo rapporto con Francesco Gabbani sia sempre stato di alti e bassi e di molti litigi.

Ad oggi, i due convivono e da tempo, e il successo di Francesco non ha rovinato il loro rapporto. Più volte, anche in tv, Francesco ha dichiarato:

"I nostri battibecchi di solito si concludono con Dalila che esce di casa urlando. Poi io mi calmo, ma ci vogliono ore per fare pace. Dopo un po' lei torna a casa. Abbiamo rischiato di lasciarci più volte e lei spesso mi urla dietro: "Guarda che se me ne vado io tu rimani da solo, perché non so chi possa riuscir a sopportarti quanto me". Dopo anni di convivenza mi torna difficile pensare alla mia vita senza di lei. Se oggi sono più sereno, buona parte è merito suo. Dalila mi ha visto spaccare una chitarra dalla rabbia, ma è rimasta. Quando ho smesso di essere ossessionato dal riconoscimento degli altri ho recuperato serenità ed è iniziato il periodo fortunato che mi ha portato a vincere Sanremo".
  • shares
  • Mail