Uomini e Donne, Chiara Rabbi vuole un bambino da Davide Donadei

Lui vorrebbe un tetto tutto per loro, lei invece…chiede un figlio! Davide Donadei e Chiara Rabbi pronti al grande passo?

Ci sono coppie uscite da Uomini e Donne che nemmeno iniziata l’estate si sciolgono come un ghiacciolo e c’è chi, in controtendenza, pur stando insieme da poco tempo, hanno fortificato un sentimento rendendolo quasi indistruttibile. Era lo scorso febbraio quando Davide Donadei aveva scelto Chiara Rabbi come colei che potrebbe essere la donna della sua vita. In tanti non avevano visto di buon occhio la relazione sul nascere, ma più passa il tempo, più i detrattori vengono smentiti dai fatti.

I progetti di vita che insieme vogliono portare avanti sono importanti. Tutto è cominciato dopo la scelta e a partire dal trasferimento di Chiara in Puglia, dove Davide vive e lavora. A fare un nuovo passo in avanti recentemente è stato l’ex tronista del programma di Canale 5. Tramite il settimanale DiPiù, Davide infatti ha proposto alla sua fidanzata di comprare una casa:

Dunque che male c’è ad avere voglia di qualcosa di più serio?

1

Ben diversa è stata la risposta di Chiara che intende portare un altro obiettivo importante ad un vero e proprio progetto di famiglia. Nonostante i 4 mesi di relazione, lei desidera avere un bambino da Davide. Lo comunica nero su bianco sempre tramite DiPiù:

Diventiamo una famiglia vera e propria, mettiamo al mondo un bambino. Sono sicura che saresti un padre meraviglioso.

Una proposta che va ad unirsi (e non a scontrarsi) con l’idea di Davide. Per ora comunque nessuna risposta da parte sua. Chissà, forse si aspettava almeno una replica alla proposta sulla casa? Oppure sta già pensando se rendere felice la sua Chiara (e lui stesso)?