L’attore francese naturalizzato russo, Gerard Depardieu, ha fatto un appello al suo amico di vecchia data, Vladimir Putin.

Gerard Depardieu ha chiesto il cessate il fuoco in Ucraina e, con un appello riportato da l’Afp, si è rivolto direttamente al presidente Vladimir Putin, suo amico di vecchia data: “Russia e Ucraina sono sempre stati paesi fratelli. Sono contrario a questa guerra fratricida e dico ‘ferma le armi e negozia!”, ha dichiarato l’attore naturalizzato russo.

Gerard Depardieu
Gerard Depardieu

Gerard Depardieu: l’appello a Putin

Gerard Depardieu ha sempre lodato l’operato politico di Vladimir Putin, ma con l’attacco dell’esercito russo all’Ucraina sembra che anche l’attore francese abbia cambiato idea: con un appello pubblico ha invocato il cessate il fuoco e si è rivolto direttamente a Vladimir Putin, che nel frattempo non sembra intenzionato a negoziare. Le ultime ore sono state le più difficili per l’Ucraina dove, dopo i bombardamenti aerei e terrestri dei giorni scorsi, è stata assaltata anche la centrale nucleare di Zaporizhzhia.

In queste ore moltissime star di fama internazionale stanno chiedendo la fine del conflitto. Anche Katy Perry, al termine della sua esibizione a Las Vegas, ha inviato un messaggio contro Putin, e a lei si sono unite anche Madonna e Lady Gaga.

Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - GOSSIPBLOG

ultimo aggiornamento: 04-03-2022


Ronn Moss, la confessione: “Non ho più rapporti con nessuno di Beautiful”

“Putin ha nascosto la famiglia in Svizzera”: l’indiscrezione