Federica Pellegrini ha replicato verso i cartelloni recanti insulti contro di lei apparsi sul lungomare di Jesolo.

Attraverso i social Federica Pellegrini ha commentato l’increscioso episodio che l’ha vista protagonista nelle scorse ore: a Jesolo è apparsa una serie di cartelloni contenenti alcuni insulti rivolti contro la celebre campionessa. Sulla vicenda si sono espressi anche esponenti del mondo della politica condannando fortemente quanto accaduto, mentre Federica Pellegrini ha dichiarato via social: “È una presa di posizione invidiosa e rancorosa e mi faccio due grosse risate, però mi dispiace e spero che ci sia qualche telecamera ma solo per vederlo o vederla in faccia. Perché non sei venuto a dirmelo in faccia che sono una tr…? Anche se sono donna posso controbattere. Ringrazio Zaia, il comune di Jesolo e tutti quelli che mi hanno espresso solidarietà per questo brutto episodio”, ha dichiarato nelle sue stories la Divina.

Federica Pellegrini
Federica Pellegrini

Federica Pellegrini: gli insulti a Jesolo

Su un cartellone pubblicitario apparso a Jesolo era scritto: “Quella t***a di Federica Pellegrini, campionessa olimpica di arroganza e mitomania”. La questione ha scatenato l’ira della stessa Pellegrini, che attraverso i social ha replicato scrivendo: “Non fate vedere queste storie ai bambini perché devo dire delle parolacce. Su arroganza e mitomania non ho nulla da dire, sono dei pensieri anche se non penso di esserlo ma ci può stare. Sulla tr… invece no”, ha tuonato la campionessa via social, condannando fortemente il gesto (che, per altro, rappresenta un reato, e per questo le forze dell’ordine stanno indagando su di esso).

Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - GOSSIPBLOG

ultimo aggiornamento: 11-02-2022


Leonardo Pieraccioni esce allo scoperto con la fidanzata: le prime foto sui social

Francesco Arca, l’amicizia per Laura Chiatti: “Ecco la nostra fortuna”