Alessandro Cattelan ha svelato alcuni retroscena di Una semplice domanda, il docushow nato per rispondere a una domanda di sua figlia Nina.

Dal 18 marzo su Netflix Alessandro Cattelan sarà al timone di Una semplice domanda, docushow in cui vi sarà modo di assistere alle sue interviste a Roberto Baggio, Gianluca Vialli, Paolo Sorrentino, Danika e Steve Mori, Eva Cantarella, Geppi Cucciari e molti altri. Tutte le interviste ruotano attorno al tema della ricerca della felicità e sono nate dall’esigenza di rispondere a una domanda della figlia del conduttore, che gli avrebbe chiesto: “Papà, come si fa a essere felici?”.

Alessandra Cattelan
Alessandra Cattelan

Alessandro Cattelan: Una semplice domanda

Nina, la figlia maggiore di Alessandro Cattelan, avrebbe chiesto al conduttore quale sarebbe il segreto per essere felici e da questa semplice domanda sarebbe nata l’idea del format Una semplice domanda, dove il celebre conduttore ha intervistato alcuni dei volti più famosi del mondo dello spettacolo e della cultura. “Mia figlia mi ha fatto la domanda più difficile”, ha confessato Cattelan a Grazia.

Nel docushow, che sarà su Netflix a partire dal 18 marzo, Alessandro Cattelan ha intervistato anche l’allenatore Gianluca Vialli, che ha parlato del suo concetto di felicità in relazione alla malattia – il cancro – contro cui sta combattendo già da diversi anni.

Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - GOSSIPBLOG

ultimo aggiornamento: 10-03-2022


Wanda Nara, la sorella Zaira in crisi col compagno: “Tutta colpa di Icardi”

Barbara Alberti spara a zero sul GF Vip: “Un festival dell’orrore, personaggi grotteschi”