Il settimanale ‘Chi’, in edicola questa settimana, ha intervistato le fidanzate dei concorrenti del ‘Grande Fratello Vip 5’. Anche Natalia Paragoni, compagna di Andrea Zelletta, scelta ad ‘Uomini e Donne’ e protagonista di un crudele scherzo de ‘Le Iene’ durante la quarantena, sembra non essere gelosa delle altre donne della casa. Si fida del proprio uomo e delle sue promesse fattele prima dell’ingresso nella casa di Cinecittà:

“Sono molto tranquilla, Andrea è un ragazzo espansivo, socievole, ed è molto protettivo verso i propri affetti, guai a toccargli la famiglia o la fidanzata. È uno che sclera nei modi giusti, nel senso che è più calmo e razionale di me. Ed è bellissimo, ma io mi sono innamorata di lui per la sua testa e i suoi principi. Mi fa sentire amata, è molto intelligente e da quando sta con me, è più maturo (ride ndr.). Andrea con le donne fa capire molto bene quali sono i confini, sa fare un passo indietro senza farlo pesare. Nella Casa l’ho visto a proprio agio si è relazionato bene con le donne, anche quelle anziane. Dayane che si spoglia? Non mi dà fastidio, Andrea fa il modello ed è abituato ad avere donne bellissime accanto, vede culi e tutte ogni giorno (ride ndr.). Matilde Brandi mi piace tantissimo, assomiglia a mia madre anche nel carattere, Andrea ha legato con lei perché la vede giovanile e rispetta le persone più grandi”.

L’ex corteggiatrice del programma di Maria De Filippi, però, ha fatto una serie di raccomandazioni al compagno: “Prima che entrasse gli ho detto di viversi il suo percorso e sapere che c’è una persona fuori che lo guarda. Di lui mi manca il fatto di dormire insieme, quando c’è Andrea nel letto mi ruba lo spazio e mi chiede di abbracciarlo, a volte gli dico che rompe, ma adesso mi manca tantissimo”.

Uomo avvisato, mezzo salvato?!

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Dichiarazioni e interviste Leggi tutto