Nelle scorse ore, Denis Dosio, protagonista della quinta edizione del ‘Grande Fratello Vip’ ha confessato di essere stato molto male per gli attacchi degli haters quando è sbarcato, qualche anno fa, nel mondo del web:

“Io sono super positivo, sempre bello carico, ma da quando ho 14 mi porto un gran dolore dentro. A quell’età ho aperto YouTube e ho iniziato a fare video. Ero bruttino, capelli a caschetto, facevo lo stupido davanti alla telecamera. Mi arrivavano video di persone che a scuola mi prendevano in giro e dicevano cose terribili, allora mi sono chiuso in me stesso per un anno e mezzo. Perché volevo continuare a seguire il mio sogno, ma non volevo sentire quello che dicevano gli altri”.

Nonostante sia stato preso di mira dai ‘leoni da tastiera’, il 19enne non si è scoraggiato, diventando, negli anni, uno dei più quotati influencer:

“Ho sofferto tanto dai 14 ai 16 e grazie a questa mia sofferenza ho imparato ad andare avanti. E poi a 17 anni sono arrivato a 100mila follower, è scoppiato il fenomeno Denis Dosio. Quindi il mio ottimismo ha quella sofferenza dentro”.

Anche l’amatissima mamma ha cercato di proteggere il figlio dai giudizi del popolo del web:

“Mia mamma cancellava i messaggi, bloccava le persone, non mi vergogno a dirlo. Ho letto messaggi terribili, ho sentito mia madre piangere per quello che scrivevano. Dentro stavo male, mi ha distrutto e mi sono detto che ce la devo fare. Per questo non mi sono mai mostrato debole nelle storie di Instagram”.

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Dichiarazioni e interviste Leggi tutto